Come collegare Nokia Lumia 800 al PC

Uno dei più grandi limiti del Nokia Lumia 800, e del sistema operativo mobile Windows Phone in generale, è l’impossibilità di utilizzare il telefono come una semplice memoria di massa. In pratica, se vogliamo trasferire dei file dal computer allo smartphone, o viceversa, dobbiamo necessariamente utilizzare il software proprietario Zune.

Non è certo il massimo della comodità, ma… non diamoci per vinti! Esiste infatti un modo per trasformare il nostro amato telefono in un vero e proprio archivio di massa. Vediamo quindi in questa guida come collegare il Nokia Lumia 800 al PC. Prima di passare alla procedura, raccomandiamo di eseguire un backup completo della memoria, onde evitare spiacevoli sorprese.

Ricordiamo inoltre che questa operazione non è supportata ufficialmente da Nokia e Microsoft, pertanto SettimoCell non è responsabile in alcun modo di possibili danni hardware e software.

Prima di tutto facciamo clic sul menu Start di Windows e selezioniamo la voce Esegui. A questo punto digitiamo il comando “regedit.exe” e confermiamo con il tasto Invio della tastiera. Non appeana si aprirà l’editor del registro di sistema, apriamo la cartella “HKEY_LOCAL_MACHINE\SYSTEM \CurrentControlSet \Enum \USB”, premiamo CTRL+F per aprire la schermata di ricerca, digitiamo “zunedriver“, togliamo il segno di spunta da Dati e avviamo la ricerca. Dopo qualche istante, apriamo la cartella Device Parameters ed eseguiamo le seguenti modifiche:

  • ShowInShell: modifichiamo il valore da 0 a 1;
  • PortableDeviceNameSpaceExcludeFromShell: modifichiamo il valore da 1 a 0;
  • EnableLegacySupport: modifichiamo il valore da 0 a 1.

Fatto? Benissimo, ora assicuriamoci che il software Zune sia chiuso e non in esecuzione in background. Colleghiamo il Nokia Lumia 800 al PC e in Risorse del Computer dovrebbe comparire l’icona del dispositivo, segno che è pronto per essere utilizzato come archivio di massa.

Migliori offerte Adsl del momento