Come rompere un cellulare Nokia

Ebbene sì, c’é qualcuno a cui interessa come rompere un cellulare Nokia. Alla nostra email arrivano continue richieste di guide, davvero le più svariate e questa abbiamo deciso di tenerla in considerazione, quantomeno per lo spirito ironico del lettore che ce l’ha richiesta!

Senza stare a spiegare i motivi per i quali qualcuno dovrebbe aver interesse a scassare un telefonino (anche perchè se sei giunto a questa guida, il perchè lo sai benissimo) e senza dilungarci troppo, passiamo alla parte pratica: vediamo insieme come mettere fine alla vita dei device della casa finlandese. In realtà noi di idee ne avevamo poche, per cui non ci é restato che fare un giro della rete per carpirne quelle… più efficaci! Forse…

1 – Lasciare il cellulare in un pantalone: se la mamma non se ne accorge li lascia lì e alla fine del lavaggio il cellulare Nokia é praticamente inutilizzabile. Se invece dovesse accorgersene, preparati a una bella ramanzina. Se questo metodo non ti convince passa ai prossimi!

2 – Provare a gettarlo a terra tante di quelle volte finchè non lo vedi stremato.

3 –  Per rompere il cellulare, togliere la batteria, spezzare o spaccare uno di quei piccoli contatti piccoli dorati.

4 – Grattare nello slot dove va inserita la sim: grattarlo  con un taglierino o con qualsiasi cosa. Una volta inserita la sim nel cellulare essa apparirà illegibile.

Questa “guida” vale per qualsiasi cellulare: Nokia, Motorola, LG, Alcatel, touchscreen e non, etc, etc…

Migliori offerte Adsl del momento