Come localizzare un cellulare acceso

Da quando abbiamo acquistato il nostro nuovo cellulare, sia esso un iPhone o uno smartphone Android, ce lo portiamo veramente ovunque. Con tutte le applicazioni disponibili nell’App Store e nel Play Store, la vita è senza dubbio più comoda. Pensiamo ad esempio alle app per controllare il meteo, quelle per la navigazione GPS a piedi e in auto, quelle per acquistare con pochi tap i biglietti del treno, e così via.

L’incubo ricorrente di ogni possessore di cellulare è perderlo in un luogo pubblico, senza alcuna possibilità di ritrovarlo mai più e dire così addio a tutti i file personali e ai soldi speso per l’acquisto. Fortunatamente i sistemi operativi Apple iOS e Google Android si sono evoluti moltissimo da questo punto di vista, e con questa guida vediamo come localizzare un cellulare acceso.

Se siamo in possesso di un iPhone e desideriamo scoprire come fare per localizzare la sua posizione, non ci resta altro da fare che aprire la schermata delle Impostazioni, fare tap su iCloud, inserire i dati di accesso dell’account personale Apple ID e spostare su ON l’interruttore relativo a “Trova il mio iPhone“. La medesima operazione possiamo farla con l’iPad. Per scoprire dove si trova il telefono, dobbiamo soltanto accedere al sito ufficiale di iCloud, inserire i dati di accesso dello stesso account Apple ID e controllare la posizione dell’iPhone sulla mappa virtuale.

Se invece abbiamo uno smartphone Android, una delle migliori applicazioni per il controllo remoto del telefono è senza dubbio Lockout Mobile, disponibile gratuitamente nel Google Play Store. Una volta installata e configurata per bene l’applicazione, abbiamo la possibilità di controllare la posizione dello smartphone su una mappa virtuale semplicemente accedendo al sito web di Lockout Mobile Security con l’account personale.

LEGGI ANCHE: CELLULARE RUBATO COSA FARE!

Migliori offerte Adsl del momento