Come modificare le foto su iPhone 4 e 4S

Quando uscì il primo iPhone, nel 2007, fu sin da subito un successo, nonostante talune mancanze per alcuni davvero inconcepibili per uno smartphone di così alto livello e prezzo. Ed ecco quindi profilarsi per gli utenti la necessità di sbloccare il bluetooth dell’iPhone, e la scontentezza a causa della fotocamera che solo con l’iphone 4 raggiunse i 5 MP, mentre sul mercato i dispositivi high level già arrivavano a 8 e perfino qualcuno a 12.

Le cose sono finalmente cambiate con l’iphone 4S, che vanta una fotocamera iSight da 8MP totalmente restaurata e che permette anche di girare video HD a 1080p, ritagliare le foto, ruotarle, eliminare gli occhi rossi e organizzarle in un album, tutto direttamente sull’iPhone, senza  software aggiuntivi o il pc. Ma se volessimo qualcosa di più? Ecco come modificare le foto su iPhone 4 e iPhone 4S con apposite applicazioni.

Luminance é una delle app più semplici e veloci per modificare le foto, permette di regolare esposizione, luci, ombre, impostare preset preimpostati o crearne dei nostri, nonchè regolare colori, curve, saturazione, bilanciamento del bianco. Funzioni basiche, altre andrebbero assolutamente aggiunte per avere un’app davvero completa, ma per chi é agli inizi é davvero perfetta. Luminance é scaricabile da iTunes al costo di 0.79 centesimi. Può essere utilizzata per iPhone, iPad e iPod Touch.

Per il momento vogliamo qualcosa di gratis? Ecco allora Instagram, assolutamente non deve mancare sul nostro iPhone. La parola d’ordine di quest’app é la condivisione: quest’applicazione ha infatti introdotto vero e proprio social network di foto con effetti vintage. Download gratuito da iTunes. L’applicazione é stata appena aggiornata (leggi: Instagram fotoritocco per iPhone, nuova versione)

Abbiamo un debole per le foto panoramiche? Allora dobbiamo scaricare Pano: sempre da iTunes al costo di 1,59 euro, é semplice e intuitiva e permette di creare meravigliose foto panoramiche sul nostro iPhone.

Voglia di qualcosa di particolare?  Color Splash ci permette di rendere tutta la foto in bianco e nero per poi colorarne solo una parte.

Ed infine sbizzarriamoci con PictureShow: tantissime funzionalità per fare volare la fantasia come il tilt-shift, la possibilità di inserire vignettature, effetti di camere analogiche e molto altro.

Migliori offerte Adsl del momento