Smartwatch per iPhone prezzo e caratteristiche

Finalmente in arrivo uno smartwatch anche per iPhone! Dopo quello dedicato ad Android Blackberry e un ottimo successo di critica, la compagnia fondata da Eric Migicovsky, ci riprova con uno dedicato anche al celeberrimo melafonino. Vediamo un po’ com’è fatto Pebble: è questo infatti il nome del nuovo accessorio.

A primo impatto, come possiamo vedere dalle immagini, sembra di essere di fronte a un normalissimo orologio da polso, anche piuttosto grazioso, lineare, minimal ma elegante. Insomma, che andrebbe bene davvero per tutti. In realtà quello che sembra un semplice orologio nasconde molto, ma molto di più.

Il quadrante è stato sostituito con un piccolo schermo e-paper in bianco e nero (non si tratta quindi di un dispositivo touchscreen), ma vanta una connettività Bluetooth 2.1 (é proprio questa che ci consente di avere una connessione continua con il nostro iphone che teniamo in tasca), un accelerometro e un app store appositamente dedicato all’accessorio, chiamato Watchapp.

Ma a cosa può servire un orologio legato al polso che sia connesso al nostro iPhone? Beh, oltre a vedere l’ora, che diviene quasi una funzionalità marginale di fronte a tanta tecnologia, il nostro smartwatch Pebble visualizzerà le notifiche delle email o gli SMS ricevuti, ci farà vedere chi ci sta telefonando sul cellulare, potremo leggere i messaggi ricevuti su Facebook e Twitter, nonchè conoscere le previsioni del tempo, gestire un calendario, ecc.. ecc… Il tutto senza dover estrarre il telefono dalle nostre tasche o borse.

Non solo: ovviamente Smartwatch é un accessorio dedicato a tutti, ma nascendo per gli sportivi, supporta anche app di self-tracking e tiene traccia delle proprie performance di corsa a piedi o anche in bicicletta. Compatibile con iPhone e iPod touch che supportano iOS 5 e con i telefoni Android 2.3 o superiore (sì, anche con Android!), é venduto al prezzo di 150 dollari. La durata della batteria si aggira attorno ai 7 giorni.

Migliori offerte Adsl del momento