Huawei Ascend G300 recensione caratteristiche

Huawei Ascend G300 è un nuovo smartphone Android caratterizzato da un ottimo rapporto qualità / prezzo. Presentato ufficialmente nel corso della fiera Mobile World Congress 2012 di Barcellona, il telefono verrà venduto da Vodafone UK al modico costo di 100 sterline senza contratto, circa 121 euro al cambio attuale.

Non sono ancora noti i piani sul prezzo e l’uscita in Italia del terminale, ma su alcune pagine dell’operatore italiano Vodafone è già comparso il nome del telefono, segno che ormai non manca molto al suo debutto nei negozi del Bel Paese. In attesa di conoscere maggiori dettagli a riguardo, scopriamo tutte le sue caratteristiche tecniche.

Iniziamo parlando del design: la scocca in plastica di questo cellulare riprende le linee adottate in precedenza dal produttore cinese, senza gridare al miracolo ma che comunque sembrano garantire una buona impugnatura. Le dimensioni sono 122.5 x 63 x 10.5 millimetri, mentre il peso ammonta a 140 grammi. Per quanto riguarda il display, Huawei ha scelto di montare sul terminale uno schermo multi-touch capacitivo da 4 pollici con risoluzione di 480 x 800 pixel e profondità di 16 milioni di colori. Sotto di esso trovano posto i classici tasti funzione di Android di tipo soft-touch.

Il processore singlre core dello Huawei Ascend G300 ha una frequenza operativa di 1 Ghz, la memoria RAM è di 1 GB, e attraverso lo slot per schede microSD possiamo espandere fino ad un massimo di 32 GB la memoria d’archiviazione. Purtroppo è assente la webcam frontale per le videochiamate, mentre sulla scocca posteriore possiamo trovare un sensore da 5 Megapixel con autofocus, flash LED e geo-tagging. Il sistema operativo installato è Android 2.3 Gingerbread, ma i portavoce della compagnia asiatica hanno assicurato che nei prossimi mesi verrà rilasciato gratuitamente l’aggiornamento del firmware alla versione 4.0 Ice Cream Sandwich.

Migliori offerte Adsl del momento