Apple Tv terza generazione prezzo e dettagli

Il Nuovo iPad la fa senz’altro da protagonista in questi giorni. Al punto che quasi mai si parla della Apple tv terza generazione presentata dalla melamorsa durante l’ultimo keynote. Anche se diciamoci la verità, le novità introdotte non sono molte e probabilmente quella più importante é una sola: la riproduzione di filmati in Full HD a 1080p.

Una novità non da poco visto che era attesa da molti estimatori della casa di Cupertino, che con ansia attendevano che questa caratteristica facesse finalmente capolino tra la scheda tecnica della Apple Tv. Quali sono le altre novità introdotte dalla Melamorsa? Vediamole subito insieme!

La prima cosa che balza all’occhio come sempre é l’estetica. Abbiamo passato una bella manciata di minuti a squadrare risquadrare la nuova Apple tv di terza generazione e il responso é il seguente: la scocca é assolutamente identica al modello precedente. Le vere differenze quindi sono nella parte interna.

Come già detto é stata aggiunta la possibilità di riprodurre filmati in full HD e, per gestire un flusso video con risoluzione maggiore, é altresì necessario aumentare le prestazioni hardware: Apple ha detto addio alla vecchia CPU A4 per dare il benvenuto alla più recente A5 (che ritroviamo anche nell’iPhone 4S, nell’iPad 2 e nel Nuovo iPad – in quest’ultimo abbiamo precisamente l’A5X -), si tratta però di una versione modificata, nel senso che, a dispetto degli altri iDevice è limitata ad un singolo core, secondo Apple comunque sufficiente a garantire buone performance. Aumenta anche la memoria RAM, che passa dai 256MB presenti nella Apple TV di seconda generazione, ai 512MB con la terza generazione (anche in questo caso Apple allinea la tv ai numeri del melafonino e dell’iPad).

Apple ha inoltre aggiunto una ulteriore antenna per migliorare la ricezione/qualità connessione wireless. Invariata, rispetto alla seconda generazione, la memoria flash interna, che rimane da 8GB. Tutte queste novità dovrebbero permette di gestire in maniera più fluida i video in Full HD. Altra nota positiva é che la nuova Apple Tv sarà venduta allo stesso prezzo dell’attuale modello, quindi 99 dollari in America e 120 euro in Italia.

Cosa ne pensate, vi bastano questi cambiamenti per passare dal vecchio modello al nuovo o vi aspettavate qualcosa di più?

Migliori offerte Adsl del momento