iPad HD rumors prima della presentazione

Il nuovo iPad HD, o iPad 3 (non è ancora chiaro quale sarà il nome commerciale), è stato al centro di mille rumors in questi ultimi mesi, e prima della sua presentazione ufficiale è bene fare il punto della situazione sulle possibili caratteristiche hardware e software. Apple ha organizzato il keynote sull’iPad HD il 7 marzo 2012 a San Francisco, presso lo “Yerba Buena Center For The Arts” alle 10:00 ora locale (le 19:00 qui in Italia).

Quali sono le novità che i dirigenti della casa di Cupertino hanno in serbo per noi? Come al solito, fino al momento della presentazione non ci sarà nulla di certo sull’iPad HD, ma sul Web cominciano ad esserci indizi sempre più importanti sulle sue caratteristiche tecniche.

E’ di pochi giorni fa la notizia che le statistiche dell’applicazione Tapatalk hanno registrato l’accesso al software da parte di un dispositivo finora sconosciuto, classificato con il nome in codice “iPad HD” e dotato della risoluzione di 2048 x 1536 pixel. Quest’ultima ci ricorda ovviamente la tanto vociferata risoluzione del Retina Display iPad 3, il pannello LCD del nuovo iPad dotato di un numero di pixel quattro volte superiore ai precedenti modelli.

Diversi produttori di custodie e accessori hanno messo in listino dei prodotti per un certo iPad HD, con disponibilità a partire dall’11 Marzo. Che si tratti della data di rilascio del tablet sul mercato americano? E’ possibile, dal momento che dalla presentazione alla commercializzazione di un prodotto Apple non passa mai troppo tempo. I ragazzi del sito ArsTechnica hanno poi registrato negli ultimi giorni un gran numero di accessi da parte di un dispositivo mobile sconosciuto con risoluzione di 2048 x 1536 pixel. Non può essere certo una coincidenza. Gli ingegneri della Mela staranno sicuramente provando l’iPad 3 su molti siti web, in modo da testare la perfetta compatibilità con il Retina Display.

Concludiamo con un riepilogo delle possibili caratteristiche tecniche del nuovo iPad: si vocifera che il processore sia più veloce, ma non è ancora chiaro se si tratti dell’Apple A6 quad core o dell’Apple A5X dual core. Lo spessore del tablet dovrebbe essere leggermente maggiore a causa della batteria più capiente, e non dovrebbero mancare delle fotocamere con una risoluzione più elevata. Si vocifera inoltre la presenza dell’antenna 4G LTE e del supporto nativo al riconoscimento vocale Siri.

Migliori offerte Adsl del momento