Samsung Galaxy Beam caratteristiche Italia

Samsung Galaxy Beam: é stato presentato al Mobile World Congress lo smartphone Android con il pico proiettore e che, tramite una lampada con 15 lumen di intensità di luce permette di proiettare immagini fino a una dimensione di ben 50 pollici. Samsung dichiara che può proiettare in alta definizione, anche se non ha ancora specificato a quale risoluzione.

Questo significa che se qualche volta abbiamo sognato di proiettare su un muro ciò che visualizziamo sul telefono, ora potremo farlo senza avere a disposizione apparecchiature costose: ci basterà il nostro Samsung Galaxy Beam e tutto ciò sarà possibile, il proiettore integrato ci permetterà di visualizzare un’immagine abbastanza grande.

Lo smartphone ha un generoso display  TFT da 4 pollici con risoluzione da 800X480, l’anima del telefono é Android 2,3 mentre il cuore pulsante un processore dual core da 1Ghz, accompagnato da 1GB di RAM e 8GB di memoria interna, non manca la possibilità di espandere la memoria utilizzando micro SD. La scocca di Samsung Galaxy Beam monta due fotocamere, una posteriore da 5 MP che permette di registrare contenuti a 720p e una anteriore da 1,3MP, il tutto in uno spessore di 12,5 millimetri. Il telefono è infine dotato di GPS Bluetooth 3.0 e Wi-Fi, ma la connettività non è di ultima generazione e rimane ancorata alla tecnologia HSPA.

Come possiamo notare dalle immagini il corpo macchina è caratterizzato da una cornice gialla, in uno spessore di appena 12.5 millimetri. La batteria é da 2000 mAh, sicuramente in grado di garantire una buona durata ma forse non basterà per la modalità proiettore. Sulla socca inoltre notiamo un tasto fisico che consente le stesse funzioni di navigazione presenti nel Samsung Galaxy S 2. Al momento sono ignoti il prezzo e la data di uscita in Italia.

Clicca qui per conoscere tutti i nuovi membri della gamma Samsung Galaxy!

 

 

Migliori offerte Adsl del momento