Uso del cellulare durante l’orario di lavoro

Uso del cellulare durante l’orario di lavoro: chi lo consente e chi lo vieta? Ma é davvero possibile vietare ai lavoratori di utilizzare il telefono durante lo svolgimento della propria attività? Esiste una legge che vieta l’uso di questo dispositivo in azienda durante l’orario lavorativo?

Bisogna sfatare questa leggenda metropolitana: leggi del genere non esistono. Ma un’azienda, può comunque inserire questo divieto nel regolamento? Oppure molto più probabilmente si guarderà bene dal metterlo per iscritto e piuttosto “istituirà” questa regola (che potrebbe sollevare dubbi di legittimità) a carattere orale?

Difficilmente troveremo scritto in un regolamento aziendale che non é consentito l’utilizzo del telefono cellulare. Tuttavia, può succedere che il capo faccia intendere ai propri subalterni che l’utilizzo del telefono cellulare non é “ben accetto”, soprattutto quando l’ufficio o comunque il luogo di lavoro é dotato di una linea telefonica fissa sempre libera. Ad ogni modo si tratta di una pratica che potrebbe sollevare dubbi di legittimità, in quanto lo Statuto dei lavoratori e le sentenze della Cassazione in merito alle vertenze di lavoro non vietano assolutamente l’uso di questo dispositivo.

Non essendoci una legge ordinaria vera e propria deve quindi necessariamente intervenire il buon senso, di cui si spera siano dotati, lavoratori e datori di lavoro. Se una telefonata arriva per motivi importanti e comunque il lavoratore risponde al telefono in maniera sporadica e in casi urgenti sicuramente ha tutto il diritto di accettare e continuare la sua conversazione. Diverso é il caso di un lavoratore che passa le ore al telefono, a parlare o a messaggiare per accordarsi sulla pizza della serata: in questo caso ovviamente potrebbe anche scattare il licenziamento, anche perchè possiamo facilmente immaginare quanto sia poco produttivo nonchè irrispettoso un lavoratore che passa tutto il tempo al cellulare.

E’ chiaro che in certi casi specifici, come ad esempio il caso di lavoro nei pressi di apparecchiature elettroniche particolari, può essere prescritto dal regolamento aziendale un parziale divieto.

Per chi volesse dilettarsi, ciò che é ammesso o no sul posto di lavoro lo troviamo nella Legge n. 300/70 – Statuto dei Lavoratori e nelle sentenze della Cassazione in merito alle vertenze di lavoro.

 

 

Migliori offerte Adsl del momento