ASUS Eee Pad Transformer Prime disponibile nuovo firmware

ASUS Italia ha appena reso disponibile per il download via OTA (quindi direttamente dal dispositivo, senza necessità di collegarlo al PC) un nuovo firmware per l’Eee Pad Transformer Prime, tablet-netbook equipaggiato con il sistema operativo Android 4.0 Ice Cream Sandwich e disponibile in Italia dallo scorso 25 Gennaio al prezzo di 599 euro IVA inclusa, con 32 GB di memoria flash interna e docking station inclusa.

Come possiamo leggere sulla pagina Facebook ufficiale di ASUS Italia, questo nuovo firmware è un aggiornamento minore e serve essenzialmente a risolvere alcuni bug riscontrati dagli utenti, come blocchi improvvisi o riavvii casuali.

Secondo quanto detto dai portavoce italiani dell’azienda taiwanese si tratta della release 9.4.2.13 che ha lo scopo di risolvere principalmente il problema dei blocchi e riavvii casuali lamentato da qualche possessore del device. Inoltre il firmware metterà fine a un problema con la piattaforma di video rental “Google WideVine”, che però é attiva solo in USA e quindi interessa solo gli utenti americani.

ASUS Eee Pad Transformer Prime si differenzia dalle offerte della concorrenza per diversi aspetti. Prima di tutto, è il primo tablet PC da 10.1 pollici basato sul nuovo NVIDIA Tegra 3 penta core, ovvero un chipset quad core che ha un quinto core aggiuntivo a basso consumo energetico e che viene utilizzato soltanto quando non sono richieste prestazioni elevate, quindi durante la modalità stand-by, la lettura di messaggi email, e così via.

Un’altra particolarità di questo tablet PC è la docking station, la quale non solo ospita una tastiera fisica con tasti ad isola e un touchpad, ma anche delle porte aggiuntive e una batteria secondaria in grado di far raggiungere le 18 ore di autonomia. Utilizzando invece soltanto la batteria interna dell’Asus Transformer Prime, l’autonomia scende a 12 0re, un risultato comunque da record.

Migliori offerte Adsl del momento