Nokia Carla novità del successore di Symbian Belle

Nokia Carla, secondo alcune indiscrezioni diffuse sul web in queste ultime ore, sarebbe il nome del successore di Symbian Belle e l’ultimo aggiornamento per la storica piattaforma. Pare infatti che la casa finlandese sia intenzionata a rilasciare sul mercato entro la fine dell’anno un nuovo modello simile al Nokia N8, per poi dire addio in maniera definitiva a Symbian.

Queste voci di corridoio però vanno contro quanto dichiarato in precedenza dai dirigenti di Nokia, ovvero che il sistema operativo Symbian continuerà ad esistere sui terminali di fascia media, lasciando il posto a Windows Phone soltanto a quelli di fascia più alta.

Tralasciando il discorso sulla fine o meno di Symbian, pare che Nokia Carla sia un aggiornamento che porterà delle importanti novità soprattutto dal punto di vista dell’interfaccia grafica. Non è ancora chiaro quali saranno le differenze rispetto all’update Symbian Belle, ma ci aspettiamo ad esempio una nuova organizzazione dei menù di sistema, un nuovo font predefinito, un nuovo stile di schermata Home, e così via. Nokia Carla dovrebbe anche aggiungere dei widget inediti, aggiornare il browser web e migliorare il supporto alle tecnologie NFC e Dolby Surround Audio.

Nokia Carla, sempre secondo le indiscrezioni, dovrebbe essere compatibile con gli smartphone che verranno aggiornati a Symbian Belle, quindi anche il Nokia E6 e il Nokia 701. Il firmware sarebbe già in fase avanzata di test, e mancherebbero soltanto alcuni ritocchi dal punto di vista della stabilità generale prima del rilascio ufficiale.

Ricordiamo che il Nokia N8 ha uno schermo multi-touch capacitivo AMOLED da 3.5 pollici con risoluzione di 360 x 640 pixel, 16 GB di memoria flash interna, un processore ARM11 da 680 Mhz, una fotocamera VGA frontale per le videochat e una posteriore da 12 Megapixel con ottiche Carl Zeiss, autofocus e flash allo Xenon.

Migliori offerte Adsl del momento