Calcoliamo l’IMU con l’iPhone: ecco la nuova app

Che ci piaccia o no, questo governo non farà passi indietro. Monti durante le interviste non fa altro che sottolineare la ragionevolezza degli italiani, i quali hanno accettato con grande senso di responsabilità la sua manovra. Ma basta fare un giro per forum, blog, social network, o leggere qualche classico giornale per capire che, non soltanto alla luce di scioperi, proteste e scontento, c’è qualcosa che non torna.

L’IMU é stata una delle prime tasse a essere resuscitata dal nuovo governo e tutti i proprietari della prima casa, dovranno tornare a pagarla comunque, volenti o nolenti. Tornare a pagarla perché la famigerata IMU altri non é che la vecchia ICI (che Berlusconi aveva abolito per la prima casa), vestita sotto mentite spoglie.

Ma cosa fare se, dopo l’abolizione con l’altro governo ci eravamo messi l’anima in pace e come si calcola l’IMU non ce lo ricordiamo neanche più? Ecco che il nostro iPhone ci viene in aiuto anche per le questioni fiscali! Una nuova ed eloquente applicazione chiamata “iIMu” ci permetterà di calcolare la nuova imposta municipale unica: appartamenti, uffici, negozi, case di ogni tipo, ville, botteghe, insomma tutte le tipologie catastali non saranno più un mistero e potranno avere un calcolo preciso della tassa. Calcolarla é semplicissimo: é sufficiente inserire la rendita catastale e la tipologia dell’immobile e in pochi istanti l’applicazione calcolerà automaticamente l’IMU.

Ma iIMU non si limita solo al calcolo dell’imposta: potremo accedere direttamente alla pagina dell’Agenzia del Territorio per ottenere la rendita ed effettuare le visure catastali oppure avere tutte le informazioni tramite i feed RSS, avremo a disposizione una guida dettagliata con tutte le informazioni da sapere sulla nuova imposta, la possibilità di condividere notizie, suggerimenti e commenti su Facebook. La sezione supporto e il forum ci permettono infine di contattare il team di sviluppo per eventuali dubbi o problemi. L’applicazione é compatibile con iPhone 3GS, iPhone 4 e 4S, iPod Touch (3a generazione), iPod touch (4a generazione) e iPad, sui quali deve essere installato iOS versione 4.3 o successive.

Ah, una cosa avevamo dimenticato, assolutamente non meno importante: l’applicazione, scaricabile da iTunes, é completamente gratis.

 

 

Migliori offerte Adsl del momento