Apple iPad 3 con supporto 4G LTE e processore quad core

Il nuovo Apple iPad 3 molto probabilmente arriverà sul mercato con il supporto nativo alla rete 4G LTE di nuova generazione, grazie alla quale possiamo avere velocità in download e upload nettamente superiori alla rete tradizionale 3G. Inoltre, le ultime indiscrezioni indicano come altamente probabile la presenza di un processore quad core, in modo da mostrare fin da subito le potenzialità del nuovo tablet, con applicazioni 2D e 3D realizzate ad hoc e difficilmente gestibili con gli attuali processori dual core, come quello presente nell’iPad 2.

Una fonte riservata e che ha dichiarato di essere in possesso di un prototipo della terza generazione di iPad, ha inviato al sito BGR alcune immagini di un’applicazione di debug (disponibile appunto soltanto nei prototipi) chiamata iBoot e che fornisce alcuni indizi interessanti sull’hardware del nuovo tablet della Mela.

 

Prima di tutto, l’iPad 3 viene diviso in due modelli differenti, vale a dire J1 e J2. Il primo è quello con soltanto la connettività Wifi, mentre il secondo supporta anche la connessione GSM, CDMA e 4G LTE. Con questa mossa, Apple renderebbe l’iPad 3 un dispositivo universale e pronto per essere utilizzato in ogni parte del mondo, senza alcun problema di copertura della rete dati.

Nelle schermate dell’app iBoot ci sono anche dei chiari riferimenti al processore Apple A6 quad core, classificato con il codice S5L8945X (Apple A4 è S5L8930X e Apple A5 è S5L8940X). Come già detto nel paragrafo introduttivo, questa novità hardware permetterebbe di avviare sull’iPad 3 delle applicazioni molto più complesse e ricche di funzionalità. Secondo le voci di corridoio, i vertici della casa di Cupertino starebbero preparando la presentazione ufficiale dell’iPad 3 per i primi di marzo, quindi è questione di soltanto poche settimane per scoprire tutta la verità sul tablet.

Migliori offerte Adsl del momento