Blackberry Playbook scontatissimo al prezzo di 299 dollari

Fuori tutti i modelli: é questo l’obiettivo di RIM. Altrimenti non si spiegherebbe il perchè l’azienda abbia deciso di tagliare drasticamente il prezzo del suo Blackberry Playbook in USA. Le scarse vendite rispetto alla concorrenza hanno spinto l’azienda a questa amara (per l’azienda ma non certo per i clienti) soluzione: casa RIM non é riuscita a far salire alla ribalta il tablet, che é rimasto timido e impacciato  all’ombra di titani come iPad e tablet Android vari.

Il Blackberry Playbook si era subito dimostrato come un device interessante dal punto di vista hardware e software e con tanto di sistema operativo proprietario si apprestava a sbarcare sul mercato con una buona dose di speranze, ben presto sfatate.

Il calo del prezzo è stato applicato su tutti e tre i modelli Wifi: la versione da 16 GB passa da 499 dollari a 199, quella da 32 GB da 599 a  249 dollari ed infine quella da 64 GB passa da 699 dollari a 399. Un risparmio quindi da 300 euro per le versioni da 16 e 64 GB e da 350 per quella da 32.

E ora la fatidica domanda a cui abbiamo pensato non appena letto il titolo di questo post: questi forti sconti sono disponibili anche in Italia e in Europa? Per il momento non è ancora stata diffusa alcuna comunicazione a riguardo ma non è da escludere che vengano applicati anche da noi nel corso delle prossime settimane: in questo momento i server del sito ufficiale Blackberry sono in difficoltà a causa dell’ingente mole di traffico e nulla si sa sull’eventuale diffusione dell’offerta oltreoceano.

Una cosa é certa: questa mossa inaspettata non fa che confermarci che la crisi della canadese RIM é inarrestabile: basti pensare che l’azienda attualmente vale quanto il solo App Store di Apple. In Borsa le azioni RIM hanno un valore di circa 7,04 miliardi dollari, l’App Store di circa 7,08 miliardi: la compagnia non é ancora riuscita a trovare un’arma vincente nella battaglia con Android e iOS, che proseguono la loro ascesa senza sosta.

Migliori offerte Adsl del momento