Archos 70b IT recensione e prezzo Italia

In uscita sul nostro mercato già dal mese prossimo: Archos 70b IT é un upgrade del celebre Archos 70b, l’ereader della compagnia francese che ha ottenuto decisamente un buon seguito durante il 2011. IT non sta per Italia come qualcuno potrebbe istintivamente pensare ma per Internet Tablet, evidentemente volto a rafforzare la differenza tra il precedente dispositivo, che si limitava a essere un ereader, e questa nuova creazione che entra a tutti gli effetti nel segmento tablet.

Sono dapprima le caratteristiche estetiche a differenziare il nuovo Archos 70b IT dal suo predecessore: scompaiono i due tasti laterali e il display é tipico di un tablet, passando da un display WVGA con risoluzione 800×480 a un capacitivo multitouch con risoluzione di 1024×600 pixel, segnando evidenti miglioramenti in termini di risoluzione e reattività. L’ampiezza rimane di 7 pollici.

Anche il processore viene sottoposto ad un cambiamento non indifferente: sul nuovo device infatti viene adottato un SoC TI dual-core ad 1,2GHz in sostituzione di un ARM Cortex A8 1 GHz, garantendo quindi una maggiore fluidità e prontezza durante l’esperienza d’uso. Nessuna sorpresa sul fronte software: Archos 70b IT adotta Android 3.2 Honeycomb e non é da escludere che potrà anche aggiornarsi a Android 4 Ice Cream Sandwich dopo il lancio.

La scheda tecnica é completata dalla presenza dell’interfaccia HDMI out che permette di collegare il dispositivo alla HD TV, nonché wifi, antenna GPS, bluetooth e memoria da 8GB espandibile con schede micro SD. Archos 70b IT sarà inoltre predisposto al download di widget e applicazioni provenienti da Android Market e Google Apps.

Un device quindi che si pone in concorrenza indiretta con Amazon Kindle Fire che sta facendo letteralmente tabula rasa negli USA ed anche qui in Italia, ma con qualche differenza: al prezzo di 199 euro non sarà molto facile strappare troppe preferenze dal Kindle, che come sappiamo é venduto a soli 99 euro, anche se in realtà stiamo parlando di due prodotti differenti, essendo l’uno ebook reader e l’altro tablet.

In USA invece la battaglia si combatte con armi alla pari: oltreoceano anche Amazon ha lanciato un tablet 7 pollici da 199 dollari, mentre in Italia per ora il colosso di e-commerce si é limitato al Kindle 6 pollici da 99 euro. Non ci resta che aspettare il CES 2012 di Las Vegas che si terrà dal 10 gennaio prossimo, per vedere se oltre ad Archos 70b IT saranno presentati altri rivali atti a distogliere la clientela dall’acquistare l’e-reader di Amazon.

Migliori offerte Adsl del momento