Su Windows Phone 7.5 grave bug SMS che provoca crash

Windows Phone 7.5, l’importante aggiornamento del sistema operativo mobile di Microsoft, ha un grave bug che provoca un crash del sistema, con impossibilità di scrivere e ricevere nuovi messaggi. La causa di tutto ciò? Una falla di sicurezza all’interno del codice di Mango, scoperta di recente da un lettore del sito Winrumors e che è legata alla ricezione di un messaggio SMS contenente un codice maligno.

Per il momento non pare esserci una soluzione definitiva al problema, ma i tecnici di Microsoft hanno fatto sapere di essere già al lavoro su una patch correttiva in grado di risolvere questo fastidioso bug.

Secondo quanto analizzato dagli esperti del settore, la falla di sicurezza presente in Windows Phone 7.5 può essere sfruttata non solo da un messaggio SMS con codice maligno, ma anche da un messaggio di chat tramite l’app di Facebook o di Windows Live Messenger. In poche parole, il problema risiede nella gestione della messaggistica, e non all’interno di un determinato programma.

Ma che cosa succede quando il telefono riceve il messaggio SMS incriminato? Senza andare troppo nei dettagli tecnici, il codice presente all’interno del messaggio provoca una sorta di attacco DoS (Denial of Service), mandando automaticamente in crash la gestione della messaggistica dello smartphone per le troppe richieste di utilizzo. L’unica soluzione attualmente possibile è ripristinare il telefono alle condizioni di fabbrica, una cosa senza dubbio fastidiosa visto che viene cancellata tutta la memoria di sistema al momento del ripristino.

Non è comunque la prima volta che un messaggio SMS serve ad evidenziare la presenza di una falla di sicurezza in un sistema operativo mobile. Tempo fa, un bug di Apple iOS permetteva all’hacker di controllare in remoto il dispositivo, mentre per quanto riguarda Android era possibile per il malintenzionato disattivare la connettività del telefono.

Migliori offerte Adsl del momento