Alcatel One touch 918, 918D e 318D: dual sim, Gingerbread e prezzo basso

Alcatel One touch 918, 918 D e 318D pronti a sbarcare il lunario: siamo stati anni e anni a sperare e sperare che qualche fortunata compagnia riuscisse ad affiancarsi al monopolio creato da NGM sulla linea dual sim. I primi a riuscirci sono stati i cinesi, loro non si sa come, riescono ad arrivare dappertutto. Poi sono arrivati in Italia anche i Nokia dual sim, per la gioia dei clienti più affezionati della casa finlandese.

E poi altri e altri ancora. Il mercato dual sim é addirittura riuscito a risollevare un’azienda che sembrava destinata a nefaste sorti. Alcatel, una delle prime marche costruttrici di cellulari si era quasi persa nel tempo (almeno in Italia per quanto riguarda i cellulari) per poi riproporsi negli ultimi anni con una nuova veste, frizzante e giovanile.

L’ultima creazione di Alcatel é composta da un terzetto davvero niente male: Alcatel One touch 918, Alcatel One touch 918 D e Alcatel One Touch 318D, il primo monosim, touchscreen, il secondo la versione dual sim del primo ma che mantiene inalterate le altre caratteristiche tecniche e il terzo un candybar dalle linee classiche anche questo dual sim.

Alcatel One touch 918 e 918D montano una fotocamera da 3.2 MP ed  uno slot per micro Sd fino a 32GB, supportano le reti 3G, Bluetooth 3.0 e Wi-Fi, nonchè GPS e software di accesso diretto ai social network Facebook e Twitter.

Alcatel One touch 318D invece é un candybar classico di cui non sono trapelati altri dettagli, anche se é facile immaginare che sarà un cellulare basico che darà maggiore risalto al supporto dual sim, con qualche feature per la musica e il tempo libero.

Non ci é ancora dato sapere la data di uscita e i mercati selezionati per questi nuovi device, anche se possiamo ipotizzare che arrivino anche in Italia (almeno i One Touch 918 e 918D) per completare la famiglia One Touch già esistente. Il prezzo, considerate le caratteristiche e il filone intrapreso da Alcatel anche con i precedenti modelli, dovrebbe essere decisamente accessibile, essendo comunque i primi due smartphone dedicati a una fascia di utenza giovane, il terzo un modello base dual sim.

Migliori offerte Adsl del momento