Apple iOS tethering illimitato, come averlo con iTether

Apple iOS 4.3 ha introdotto mesi fa la funzionalità Personal Hotspot, grazie alla quale possiamo condividere la connessione dati del nostro iPhone attraverso la rete Wifi. Tuttavia, non si tratta di una condivisione senza pensieri, visto che i vari operatori telefonici possono decidere di attivare o disattivare la funzione a seconda della tariffa in uso.

Per superare i limiti imposti dagli operatori, l’azienda Nova Scotia Ltd ha reso disponibile nell’App Store ad un prezzo fisso di 11.99 euro l’applicazione iTether, grazie alla quale possiamo avere il Tethering illimitato con il nostro iPhone.

Rispetto al Personal Hotspot fornito da Apple, l’applicazione iTether garantisce il tethering soltanto collegando il nostro iPhone al PC attraverso il cavo dati USB. Utilizzarla è davvero molto semplice: una volta acquistata e scaricata dall’App Store, dobbiamo installare nel PC il client per la connessione, disponibile sia per Windows che per Mac OS X.

Il programma iTether richiede almeno l’iOS 4.2 per funzionare correttamente, ha le dimensioni di soli 0.1 MB, è localizzato esclusivamente in inglese ed è compatibile con i vari modelli di iPhone e iPad.

Con il tethering illimitato dell’iPhone abbiamo la possibilità di connetterci ad Internet con il nostro PC portatile ovunque ci troviamo, a patto ovviamente che ci sia copertura di rete. Gli sviluppatori però ci mettono in guardia su un fatto: l’applicazione iTether permette di avere il tethering senza limiti, tuttavia non è da escludere che in futuro gli operatori telefonici decidano di limitare a livello server la condivisione della connessione dati. Il consiglio che ci sentiamo di dare è di non fare connessioni troppo frequenti con il PC e non produrre una quantità eccessiva di traffico, ad esempio evitando di guardare video in streaming in alta definizione o scaricare file di grandi dimensioni.

Migliori offerte Adsl del momento