Type2Phone, tastiera virtuale su Mac per iPhone

Il popolare melafonino è in grado di fare moltissime cose grazie all’elevato numero di applicazioni presenti nell’App Store, tuttavia l’assenza di una tastiera fisica, delle volte limita la voglia di scrivere messaggi di testo lunghi.

In effetti, la tastiera virtuale touch non è il massimo della comodità se dobbiamo scrivere un lungo messaggio di posta elettronica. Senza però spendere tanti soldi per un accessorio esterno, possiamo utilizzare il nostro PC Mac e il programma Type2Phone per creare una tastiera virtuale, compatibile non solo con l’iPhone ma anche con i vari smartphone Android.

Disponibile esclusivamente nel Mac App Store (quindi solo MAC OS X Snow Leopard e MAC OS X Lion), l’applicazione Type2Phone ha un prezzo di 4.99 dollari statunitensi e permette di emulare una tastiera Bluetooth direttamente dal PC Mac. Si tratta di una soluzione più economica rispetto ad alcune tastiere fisiche Bluetooth che costano molto di più.

Una volta acquistata e scaricata l’applicazione dal Mac App Store, avviamola e nello stesso momento attiviamo il Bluetooth del nostro dispositivo iOS. Per fare ciò, è sufficiente aprire la schermata delle Impostazioni, Generale e quindi scegliere la voce “Bluetooth” per attivare la connettività senza fili. In un attimo dovrebbe comparire nell’elenco dei dispositivi con Bluetooth il nome del nostro MAC: facciamo tap su di esso e attendiamo la creazione del collegamento wireless tra l’iPhone e il PC.

Il programma Type2Phone non solo supporta l’input di testo dalla tastiera fisica del Mac alla schermata dell’iPhone o dell’iPad, ma permette anche di effettuare comode operazioni di copia-incolla. Ad esempio, possiamo copiare un testo di un documento Word dal Mac ed incollarlo in una mail di iPhone, tutto in pochissimi clic e senza diventare matti con l’interfaccia touch di iOS che, nonostante sia ben realizzata, non può certo competere con l’accoppiata mouse-tastiera.

Migliori offerte Adsl del momento