iOS 5.0.1 jailbreak tethered già disponibile

A sole 24 ore dal rilascio della versione ufficiale e definitiva di iOS 5.0.1 ecco l’inarrestabile mondo della tecnologia underground procedere di pari passo: é già possibile il jailbreak del nostro iDevice, purtroppo per il momento si tratta di uno sblocco di tipo tethered e che non funziona su iPhone 4S ed iPad 2.

Il jailbreak può essere eseguito tramite Redsn0w 0.9.9b8 seguendo la procedura che vi segnaliamo. Ricordiamo che chi possiede un iPhone non italiano NON deve utilizzare questo programma. La guida non é valida per iPhone 4S nè per iPad 2 ma solo per iPhone 3GS, iPhone 4, iPod touch 3G, iPod touch 4G, iPad 1, AppleTV 2G.


1- Innanzitutto assicuriamoci di aver aggiornato il nostro iDevice a iOS 5.0.1 (ecco una guida per il download i iOS 5.0.1, se non aveste già provveduto)  e di aver scaricato la nuova versione di Redsn0w (ecco il download per Mac o Windows).

2. Lanciamo Redsn0w 0.9.9b8 e selezioniamo il file del firmware 5.0 dal menu Extra > Select IPSW.  Siamo costretti a selezionare questo firmware al posto del 5.0.1 perché Redsn0w non é ancora in grado di supportare il nuovo IPSW di iOS 5.0.1.

2- Torniamo alla schermata principale di Redsn0w, quindi premiamo su “Jailbreak” e poi su “Install Cydia”.

3- A questo punto ci sarà chiesto di impostare il device in modalità DFU. Ecco come fare: premiamo il tasto “Accensione” per circa 5 secondi, poi il tasto “Accensione” e il tasto “Home” per 10 secondi e infine rilasciamo il tasto “Accensione” e continuiamo a tenere premuto “Home” per altri 15 secondi.

Adesso finalmente partirà il processo di Jailbreak, che si completerà in qualche minuto al massimo e ci restituirà il nostro iDevice aggiornato ad iOS versione 5.0.1 con Cydia installato e perfettamente funzionante.

Trattandosi di un jailbreak tethered, ad operazione completata, per effettuare il boot del dispositivo bisognerà utilizzare ancora Redsn0w, procedura che dovremo ripetere ad ogni accensione proprio perchè si tratta di una modalità tethered. In pratica dovremo, per riavviare il nostro iPhone dopo il jailbreak:

1. Lanciare di nuovo Redsn0w ed entrare nel menu Extras.

2. Selezioniamo la voce “Just boot”.

3. Impostiamo ancora una volta  l’iPhone in modalità DFU.

4. Attendiamo il riavvio dell’iPhone.

Un’altra possibilità ci é data dal pacchetto “Semi-Tethered” scaricabile gratis da Cydia che ci permette di rendere il jailbreak semitethered. Ad oggi non é ancora disponibile invece un jailbreak di tipo untethered per iOS 5.0.1.

Migliori offerte Adsl del momento