NVIDIA Tegra 3, caratteristiche del chipset di nuova generazione

NVIDIA Tegra 3 è il nome del nuovo SOC (System On Chip) realizzato dall’azienda di Santa Clara e che è a tutti gli effetti un chipset di nuova generazione. Rispetto al precedente modello Tegra 2 e alle soluzioni della concorrenza (pensiamo ad esempio ai chipset Samsung Exynos o all’Apple A5 dual core), Tegra 3 porta moltissime novità non soltanto a livello di prestazioni, ma anche di consumi e tecnologie supportate.

NVIDIA è attualmente l’azienda leader nel settore delle schede video per PC, ma il CEO e fondatore Jen-Hsun Huang ha più volte ribadito come i prodotti targati Tegra rappresentino il vero futuro della sua compagnia.

Il mercato degli smartphone è in continua evoluzione, e i nuovi telefoni in uscita nei prossimi mesi avranno delle caratteristiche tecniche sempre più simili a dei PC in miniatura. In quest’ottica, NVIDIA ha deciso di sviluppare Tegra 3, una netta rivoluzione rispetto a Tegra 2 e alla concorrenza. Vediamo assieme tutte le sue caratteristiche principali.

Classificato con il nome in codice Kal-El, il nuovo chipset NVIDIA Tegra 3 è basato su una particolare architettura penta core, vale a dire 5 core per l’elaborazione dei dati in parallelo. Con questa soluzione, battezzata Variable Symmetric Multiprocessing, è possibile bilanciare nel migliore dei modi potenza e consumi, garantendo così ottimi risultati sia a livello di autonomia che di prestazioni con applicazioni 2D e 3D.

I 4 core ARM principali di NVIDIA Tegra 3 sono infatti affiancati da un quinto, chiamato Core Companion e che serve a far funzionare il dispositivo con ridotti consumi energetici, garantendo comunque l’esecuzione di operazioni tradizionali come l’ascolto di musica e la riproduzione di video. Il sistema calcola automaticamente e in tempo reale la potenza richiesta, attivando gli altri 4 core nel caso si debba ad esempio navigare su siti Internet complessi, avviare applicazioni 3D, e così via.

La frequenza operativa massima dei 4 core ARM è di 1.3 Ghz, e il chip grafico integrato Geforce ha 12 core, in grado di garantire prestazioni fino a tre volte superiori rispetto a Tegra 2. NVIDIA Tegra 3 supporta poi l’uscita video HDMI 1.4 con contenuti 3D e i gamepad Playstation 3, Xbox 3, Wii e Logitech per controllare al meglio i giochi su tablet e smartphone Android.

Migliori offerte Adsl del momento