Hp touchpad 150 euro, come fare richiesta

Hp Touchpad a 150 euro: é la promozione della multinazionale statunitense, rivolta esclusivamente agli sviluppatori. L’azienda, tramite una pagina ufficiale sul sito, ha annunciato a tutti gli sviluppatori il ritorno del programma Developer Device Purchase Program per un tempo limitato.

L’offerta é rivolta non solo ai developers USA, ma anche a Canada ed Europa. Ogni sviluppatore avrà la possibilità di acquistare fino a due Touchpad con uno sconto davvero allettante, fino ad esaurimento scorte (a questo prezzo é probabile che il tutto esaurito si registri entro pochi giorni).

Il terminale in offerta é HP TouchPad 32 GB, che sarà venduto a $ 149.99 in USA e Canada, € 150 in Europa (IVA inclusa) e £ 130 nel Regno Unito (sempre tasse incluse). Ovviamente per acquistare HP Touchpad a 150 euro é necessario essere registrati al WebOS developer Center, e le nostre credenziali di accesso dovranno essere fornite ad HP per le opportune verifiche prima che ci sia concesso il coupon di sconto.

Gli sviluppatori che intendono usufruire di questa offerta dovranno fare richiesta entro Venerdì 18 novembre 2011. Una volta ottenuti, i coupon sono validi fino al 27 novembre 2011 o comunque fino ad esaurimento scorte. Il coupon, ovviamente, sarà invalidato una volta usato.

Gli sviluppatori europei possono inviare una email a questo indirizzo per richiedere un coupon: devmarketing@palm.com, nella mail ricordiamo anche di includere necessariamente il nome utente dello sviluppatore webOS (ovvero quello utilizzato per accedere al Centro per sviluppatori webOS).

L’azienda sta dimostrando di non voler abbandonare il tablet in vista dei suoi nuovi prodotti e continua a proporre aggiornamenti per webOS. Inoltre in giro si vedono già alcune interessanti alternative per i possessori del TouchPad: i developers di CyanogenMod hanno già effettuato il porting di Android (ecco la nostra guida su come installare Android), altri sono riusciti ad installare Ubuntu e altri ancora sembra siano riusciti ad installare MeeGo Linux. Proprio relativamente a Meego Linux in basso abbiamo inserito un video nel quale si vede il tablet effettuare il boot con questo OS. Non si vede null’altro però, per cui potrebbe anche essere un fake di qualche goliardico utente, ma se così non fosse, i possessori del tablet avrebbero un’alternativa allettante, considerando che questo sistema operativo è stato realizzato da Nokia e Intel proprio per dispositivi netbook, smartphone e tablet.

Migliori offerte Adsl del momento