I 5 migliori browser per iPhone

Il browser predefinito dell’iPhone non ci piace. Soluzione? Ce la suggerisce il motto della Apple: Think different (ovvero tradotto Pensa Diversamente) e installa un altro browser! Su iTunes Store ce ne sono tantissimi ma solo alcuni sono veramente degni di nota per le loro capacità e velocità. Anche questa volta li abbiamo provati e selezionati e siamo riusciti a trovare i magnifici 5.

Chi sono questi 5 migliori browser per iPhone? Questa volta siamo bravi e li scopriamo subito: si chiamano Skyfire, Opera mini, Firefox (anche se fortemente non voluto da Apple), Atomic e Mercury Browser Pro. Ecco qui di seguito il feeling che ci hanno trasmesso con i nostri siti internet preferiti.

Quando si parla di browser alternativi, uno dei più popolari è senza dubbio Skyfire. Il motivo è molto semplice: uno dei limiti più grandi del sistema operativo Apple iOS è il mancato supporto del plugin Flash, ovvero l’impossibilità di visualizzare e avviare video e applicazioni realizzate tramite il tool di sviluppo di Adobe.

Il browser Skyfire supera in maniera parziale tali limiti imposti da Apple, analizzando automaticamente le pagine web con contenuti Flash e convertendoli in un video HTML5, formato pienamente supportato da iOS. Tutto ciò però ha un prezzo: l’applicazione infatti non è gratuita, sono necessari 2.39 euro per acquistarla. Non è certo un prezzo elevato, tuttavia bisogna considerare che non tutti i filmati Flash vengono convertiti correttamente, alcuni siti Internet potrebbero non essere supportati. Altra cosa importante, Skyfire converte soltanto i video, non i giochi e le applicazioni Flash.

Se non ci interessa vedere video in formato Flash con l’iPhone e stiamo soltanto cercando un browser web gratuito e veloce, allora Opera Mini è ciò che fa per noi. La nuova versione 6.0.1 dell’applicazione si presenta con un’interfaccia grafica rinnovata e supporta il pinch-to-zoom, la condivisione delle pagine web con i social network, l’apertura di schede in secondo piano, i caratteri internazionali con alfabeto non latino e la compressione automatica delle pagine fino al 90%, guadagnando in velocità e risparmiando sulla quantità di dati trasmessi.

Opera Mini ha le dimensioni di soli 3.3 MB, è completamente localizzato in italiano, richiede almeno l’iOS 3.0 per funzionare correttamente ed è compatibile con i vari modelli di iPhone, iPad e iPod Touch.

La politica chiusa di Apple e del suo sistema operativo iOS non ha reso possibile l’arrivo nell’App Store del browser Firefox, tuttavia il team di Mozilla ha rilasciato nel negozio di applicazioni della casa di Cupertino un programma gratuito che serve per accedere da remoto alle varie impostazioni personali del browser Firefox per PC.

L’applicazione si chiama Firefox Home e garantisce l’accesso immediato dallo schermo dell’iPhone di tutti i segnalibri, la cronologia e le schede aperte da Firefox installato nel nostro PC. La sincronizzazione è automatica ed è richiesta la presenza del software Firefox Sync nel PC.

Un browser molto valido per iPhone è Atomic web Browser Lite, disponibile gratuitamente nell’App Store soltanto in lingua inglese. L’applicazione ha diverse opzioni interessanti, come la possibilità di scegliere diversi motori di ricerca integrati, la modalità Private per non salvare la cronologia, i temi grafici, le schede di navigazione, le gesture multi-touch e la modalità a schermo intero.

Mercury Web Browser Pro è invece un browser disponibile a pagamento nell’App Store (prezzo 0.79 euro) con funzionalità come l’AdBlock (il blocco dei banner pubblicitari), la sincronizzazione con Firefox, l’integrazione completa con Dropbox, gesture multi-touch personalizzate, selezione delle dimensioni dei caratteri, e molto altro ancora.

Migliori offerte Adsl del momento