HTC Explorer, caratteristiche e prezzo in Italia

HTC Explorer è la nuova proposta dell’azienda taiwanese per la fascia medio-bassa del mercato: si tratta di uno smartphone equipaggiato con il sistema operativo Android 2.3.5 Gingerbread, l’interfaccia utente HTC Sense 3.5 e caratteristiche tecniche di buon livello.

Disponibile nei negozi italiani di telefonia mobile ad un prezzo consigliato di 220 euro, il nuovo HTC Explorer ha il supporto completo per la connettività 3G HSDPA, un processore da 600 Mhz e un design candybar full-touch con schermo da 3.2 pollici. HTC Explorer si presenta con un design classico e compatto: le dimensioni infatti sono di 102.8 x 57.2 x 12.9 mm, per un peso complessivo di soli 108 grammi.

Lo schermo touch capacitivo ha una diagonale di 3.2 pollici, una risoluzione di 320 x 480 pixel, una densità di 180 ppi (pixel per pollice), una profondità di 256.000 colori e i sensori accelerometro e di prossimità. La memoria flash interna ammonta soltanto a 90 MB, ma è comunque possibile espanderla fino ad un massimo di 32 GB grazie alla presenza dello slot per schede di tipo microSD. Tra le applicazioni preinstallate possiamo citare Data Monitor, un servizio che tiene sotto controllo non solo il traffico voce, ma anche quello relativo ai messaggi SMS e alle connessioni dati.

Il processore di HTC Explorerha una frequenza operativa di 600 Mhz, non molto a dir la verità, tuttavia al prezzo di 220 euro non si può certo pretendere una moderna CPU dual core. Lato connettività, possiamo trovare non solo il modulo 3G HSPA, ma anche quello Wifi b/g/n, Bluetooth 3.0, GPS con A-GPS e una porta microUSB 2.0 per la ricarica e il collegamento diretto con il PC.

La batteria al litio da 1230 mAh garantisce fino a 445 ore in standby e circa 7 ore in conversazione, mentre per quanto riguarda il comparto multimediale sulla cover posteriore trova posto una fotocamera da 3.15 Megapixel con autofocus e geo-tagging.

Migliori offerte Adsl del momento