I 10 migliori Widget per Android

Una volta si usava mettere tanti post-it con calamite sul frigo per ricordare le cose più importanti della giornata, adesso si utilizzano i widget del computer o dei cellulari. Ma l’obiettivo non è mai cambiato: tenere a mente! Una cosa invece che è cambiata è la nostra esigenza di comunicare con il prossimo (tutto avviene in live) e tenere sotto controllo quasi tutto quello che ci succede.

Android permette di inserire tantissimi widget nelle 7 (massime) schermate, inclusa la home, che possono aiutarci nella routine quotidiana. Molti sono inutili, altri oseremmo dire necessari: qui di seguito abbiamo elencato i “must” da avere sul proprio display: i migliori Widget per Android.

I 10 migliori Widget per Android:

  • Gmail Counter: ottimo widget che ci permette di controllare i messaggi ricevuti nella casella di posta elettronica Gmail direttamente dalla schermata Home del nostro telefono Android. Trattandosi di un’applicazione di sistema, il widget è già preinstallato all’interno del dispositivo;
  • Facebook: widget dedicato a tutti coloro che non riescono a stare senza il social network creato da Mark Zuckerberg. L’interfaccia grafica riprende lo stile semplice ed elegante del portale, con possibilità di consultare gli aggiornamenti di stato dei propri amici, oltre a poter scrivere i propri pensieri nella bacheca personale con un semplice tap;
  • TweetDeck: ottimo widget Android che può sostituire senza problemi quello ufficiale di Twitter, in quanto non solo elenca in maniera dettagliata tutti gli ultimi messaggi Tweet pubblicati dagli utenti Twitter che stiamo seguendo, ma permette anche di inserire un nuovo messaggio, utilizzare account diversi e modificare le dimensioni del widget;
  • Battery Widget: come si può intuire facilmente dal nome inglese, questo widget permette di avere sempre sotto controllo il livello della batteria. Non solo, facendo tap sull’icona si ha accesso ad una schermata che permette di aumentare l’autonomia disattivando il Wifi, il Bluetooth, il GPS e riducendo la luminosità;
  • Audio Manager: disponibile in due dimensioni diverse, questo ottimo strumento serve per gestire in maniera immediata i livelli dei volumi di moltissimi eventi del sistema operativo, come l’allarme, i video, gli avvisi, le suonerie, i suoni di sistema e le telefonate. La versione a pagamento permette inoltre di creare profili diversi secondo le proprie esigenze;
  • Power Control: altro widget che permette di avere a portata di mano (anzi, di dita) gli strumenti principali per gestire il risparmio energetico del telefono Android. Sono presenti non solo i classici comandi per attivare o disattivare il GPS, Bluetooth e Wifi, ma anche il traffico dati, la sincronizzazione, la luminosità e la rotazione automatica del display;
  • Evernote: molti conoscono Evernote, una delle migliori applicazioni per creare e leggere appunti di ogni genere. Ma pochi sanno che assieme all’app viene installato un comodissimo widget che permette di consultare e creare note in maniera semplice e immediata;
  • Google Calendar: widget che non necessita di essere installato, visto che è presente di serie in tutti i telefoni Android. Possiamo comodamente consultare gli appuntamenti della nostra agenda direttamente dalla schermata Home;
  • Fancy Widgets: ottimo widget molto curato graficamente e ricco di funzionalità, come la visualizzazione della data e ora, le previsioni del tempo, il calcolo automatico delle fasi lunari e le skin personalizzate;
  • Google Reader: widget che in un’unica schermata raccoglie tutte le ultime notizie provenienti dai nostri feed RSS preferiti. Possiamo aggiungere non solo feed provenienti da siti o blog, ma anche da social network come Facebook e Twitter, in modo da essere continuamente aggiornati su tutto ciò che stanno facendo i nostri amici.

Migliori offerte Adsl del momento