Trasferire dati, contatti, foto, musica da iPhone a iPad

Così finalmente ci siamo decisi. Alla nostra collezione di iMac, MacbookPro e iPhone abbiamo dato il benvenuto ad un nuovo membro in famiglia: l’iPad 2. Bello, sottile, potente e veramente molto scattante. Come ogni nuovo arrivato necessita subito di una inizializzazione per essere veramente integrato con gli altri.

Ovvero trasferire dati, contatti, foto, musica ecc dal nostro iPhone. Iniziamo dalla foto e dalla musica? O meglio dai dati e applicazioni? Forse la cosa più importante sono i contatti, vero? No, il problema è che è importante tutto e dobbiamo trasferire davvero tutto. I metodi sono molto semplici ma dobbiamo dedicarci un po’ di tempo.

Per trasferire i dati possiamo appoggiarci al servizio iCloud appena inaugurato da Apple. Quando? prevalentemente se abbiamo pochi dati da trasferire sull’iPad come ad esempio contatti e un po’ di musica, dati che un utente salverebbe su iCloud giusto perchè dovrebbe averne l’accesso in ogni momento della giornata e soprattutto perchè lo spazio gratuito messo a disposizione da iCloud è di soli 5 GB.

Quindi la soluzione online è elegante e semplice ma non completa: abbiamo bisogno di un aiuto esterno. L’aiuto viene da FileXChange che è il programma migliore per copiare file dall’iPhone all’iPad è disponibile nell’App Store ad un prezzo di 2.39 euro. Con questa applicazione, il nostro dispositivo diventa una vera e propria memoria flash, con possibilità di condividere i file tramite Wifi, Bluetooth o anche il browser web.

FileXChange ha anche il supporto nativo per la copia dell’album fotografico e la creazione di file ZIP compressi contenenti tutti i file desiderati. Quindi la filosofia del suo acquisto non si limita al semplice trasferimento di dati per inizializzare l’iPad ma è dedicata alla continua condivisione e scambio di files tra l’iPad e l’iPhone.

Per quanto riguarda il trasferimento dei contatti personali e della libreria musicale, il metodo più veloce consiste nell’utilizzare la sincronizzazione di iTunes: avviamo il software, colleghiamo l’iPhone al PC tramite il cavo dati USB, selezioniamo il dispositivo cliccando sull’apposita voce a sinistra, scegliamo gli elementi che vogliamo sincronizzare (Applicazioni, Contenuti audio, Preferiti, Libri, Contatti, Calendari, Filmati e programmi TV, Foto, Note, Documenti, Suonerie) e clicchiamo su Applica. Colleghiamo quindi l’iPad al PC, e automaticamente verranno sincronizzati tutti i contenuti.

Migliori offerte Adsl del momento