Telefonare con iPad Wifi e 3G gratis

Seppur più grande, lo schermo è identico. Anche la linea dei bordi e il sistema operativo non cambiano. E’ presente anche uno slot per una SIM quindi la domanda sorge spontanea: perchè non usare l’iPad per chiamare come con l’iPhone?

Anche se molti non lo sanno, è possibile telefonare con l’iPad (sia esso Wifi o 3G o entrambi) verso i cellulari e i numeri di telefonia fissa. I diversi metodi non permettono di utilizzare la micro sim di soli dati utilizzabile nei modelli 3G, ma si basa tutto sull’utilizzo e sfruttamento della rete internet.

La prima soluzione è rappresentata da un particolare accessorio prodotto da Native Union che trasforma l’iPad in un vero e proprio telefono grazie all’utilizzo di una cornetta, da collegare al tablet attraverso il cavo jack oppure con la connessione senza fili Bluetooth.

La cornetta con cavo, conosciuta con il nome in codice Moshi Moshi 01H, è stata realizzata dal designer francese David Turpin e viene fornita con una pratica base di appoggio per la protezione dall’usura. Il prezzo di questo accessorio è di 29.99 dollari. Se invece desideriamo utilizzare una cornetta senza filo e con connessione Bluetooth, allora possiamo scegliere il modello MM01, proposto ad un prezzo di 129.99 dollari e dotato di altoparlante e microfono ad alta qualità per conversazioni sempre chiare e prive di disturbi. Soluzione troppo azzardata e ingombrante?

Per quanto riguarda le applicazioni da utilizzare per le chiamate VOIP via Wifi, una molto buona è senza dubbio Tiscali wiPhone: grazie ad essa infatti possiamo effettuare chiamate a prezzi vantaggiosi verso numeri fissi e cellulari italiani e internazionali. Le chiamate e i messaggi SMS sono gratuiti verso un altro utente che utilizza wiPhone, mentre le chiamate verso numeri fissi nazionali costano 1 centesimo al minuto. Le chiamate verso cellulari Tiscali hanno un costo di 8 centesimi al minuto, e le chiamate verso altri operatori costano 15 centesimi al minuto.

Se non ci piace il servizio offerto da Tiscali possiamo sempre utilizzare Skype, il noto programma per effettuare chiamate VOIP su rete Wifi e 3G in tutto il mondo, verso numeri fissi e di cellulare a tariffe molto basse rispetto a quelle tradizionali. L’applicazione, disponibile gratuitamente nell’App Store, è compatibile anche con l’iPad, ha le dimensioni di 16.9 MB e permette anche di utilizzare la chat per scrivere messaggi in tempo reali con gli altri utenti Skype.

Le alternative a Skype ovviamente non mancano: nell’App Store possiamo infatti trovare Fring e Viber. Entrambe la applicazioni supportano in maniera nativa il tablet di Apple e permettono di effettuare e ricevere chiamate VOIP in tutto il mondo, attraverso un’interfaccia grafica semplice da utilizzare. Da sottolineare la possibilità di effettuare videochiamate di gruppo attraverso Fring, a patto ovviamente che anche gli altri utenti stiano utilizzando il medesimo programma.

Migliori offerte Adsl del momento