Lg Optimus Sol E730, recensione caratteristiche

Dopo diverse indiscrezioni a riguardo, finalmente i dirigenti dell’azienda sud coreana hanno ufficializzato il loro nuovo smartphone equipaggiato con il sistema operativo Android 2.3 Gingerbread e destinato alla fascia media del mercato.

Il telefono, di nome LG Optimus Sol E730, si differenzia dalla concorrenza per la presenza di un display con tecnologia Ultra AMOLED che garantisce un’elevata qualità dell’immagine, anche sotto la luce diretta del sole. Scopriamo in questa recensione. le caratteristiche di questo nuovo smartphone.

Il nuovo LG Optimus Sol E730 dovrebbe arrivare in Italia nella seconda metà di settembre in tre varianti di colori, ad un prezzo di 299 euro IVA inclusa. Il display del terminale, come anticipato nel paragrafo introduttivo, si basa sulla tecnologia Ultra AMOLED: quest’ultima, a detta dei portavoce della compagnia asiatica, è in grado di offrire “un tasso di riflessione doppio rispetto ai normali schermi AMOLED”, con netti vantaggi in termini di luminosità e visibilità, sia all’aperto che al chiuso.

LG Optimus Sol E730 misura 122.5 x 62.5 x 9.8 mm, lo schermo multi-touch capacitivo ha una diagonale di 3.8 pollici e una risoluzione di 480×800 pixel, è presente il sensore accelerometro per la rotazione automatica della schermata, e non manca l’interfaccia utente personalizzata Optimus UI 2.0.

Dal punto di vista hardware, troviamo un processore a core singolo (chiedere un dual core era troppo vista la fascia di prezzo del telefono) con frequenza operativa di 1 Ghz, 512 MB di memoria RAM, 150 MB di memoria flash interna (espandibile fino a 32 GB tramite scheda microSD), una fotocamera frontale VGA per le videochiamate e una posteriore da 5 Megapixel con autofocus e geo-tagging. Manca purtroppo il flash LED e la possibilità di registrare video in HD a 720p.

Completano la dotazione il modulo 3G HSPA, Wifi b/g/n, Bluetooth 3.0, GPS, porta microUSB 2.0, jack cuffie standard da 3.5mm e batteria al litio da 1500 mAh.

Migliori offerte Adsl del momento