Cellulari con batteria a lunga durata 2011

I telefonini sono diventati sempre più tecnologici con il passare degli anni, e se da un lato è diventata una cosa positiva in quanto ci permettono di avere numerosi servizi in tasca in un unico dispositivo (basti pensare alla possibilità di consultare i siti web, guardare le mappe delle città, scrivere sui social network), dall’altro hanno penalizzato in maniera pesante l’autonomia in generale.

Le batterie, non solo dei cellulari ma di ogni apparecchio elettronico, sono sottoposte a diverse condizioni fisiche e, nonostante in questi anni l’efficienza sia migliorata di molto, c’è ancora molto da fare a riguardo. Non si tratta comunque di un’impresa facile, visto che i cellulari devono avere peso e dimensioni contenute. Difficile immaginare un telefonino con batteria da 5 chili, giusto? Scopriamo in questo articolo quali sono i cellulari usciti nel 2011 con batteria a lunga durata.

Il consumo della batteria è direttamente proporzionale non solo all’utilizzo, ma anche ai vari servizi attivi e all’hardware del cellulare. Pensiamo per esempio ai telefonini più semplici, come ad esempio il Nokia 2323 e il Nokia 1616. Entrambi infatti superano tranquillamente i 15 giorni in stand-by. Il Nokia 2323 (prezzo 39.90 euro IVA inclusa) ha un display a colori con diagonale di 1.8 pollici e risoluzione di 128×160 pixel, una tastiera alfanumerica con i classici tasti funzione per gestire i menù e le chiamate. La memoria è di soli 4 MB, l’antenna è GPRS, la batteria è da 1020 mAh e sono supportati i messaggi SMS, MMS e Email.

Per quanto riguarda il Nokia 1616, ha caratteristiche tecniche molto simili al Nokia 2323, ma è assente il supporto alla connettività GPRS e ai messaggi di tipo MMS e Email. E’ presente comunque la radio FM e il jack per le cuffie. Il prezzo del terminale è di soli 24 euro IVA inclusa.

Se si desidera un cellulare più tecnologico, ma al tempo stesso sempre attento ai consumi, allora si può scegliere il Nokia 6120, disponibile nei negozi ad un prezzo di circa 150 euro (dipende molto dallo shop) ed equipaggiato con il sistema operativo Symbian OS v9.2. La batteria ha un amperaggio di 890 mAh, mentre lo schermo a colori ha una diagonale di 2 pollici e una risoluzione di 240×320 pixel. La memoria interna è di 32 MB, espandibile fino a 8 GB tramite slot microSD. Sono presenti i moduli Bluetooth 2.0 e 3G HSDPA, oltre ad una fotocamera frontale per le videochiamate e una posteriore da 2 Megapixel con flash LED.

Se infine siete interessati ad un cellulare con hardware di alto livello e funzionalità avanzate, allora non possiamo non citare il Samsung Galaxy S e il successore Samsung Galaxy S 2. Il primo viene proposto al prezzo di circa 300 euro e grazie alla batteria da 1650 mAh ha un’autonomia di 300 ore in standby e fino 6 ore in conversazione, mentre il Galaxy S2 ha un prezzo di 499 euro e un’autonomia di 710 ore in standby e fino a 18 ore in conversazione (su rete 2G), che si dimezzano se si utilizza la rete 3G.

Anche il Motorola Fire XT ha una durata della batteria elevata: il cellulare infatti garantisce oltre 9 ore in conversazione su rete 2G e 8 ore su rete 3G, mentre per quanto riguarda la modalità standby sono garantite fino a 720 ore. Il prezzo di questo telefono è attorno ai 250-300 euro.

Migliori offerte Adsl del momento