Google Docs per Android e iPhone, caratteristiche e novità

Google Docs per Android e iPhone è stato appena aggiornato ad un nuova versione, aggiungendo novità senza dubbio interessanti per tutti coloro che utilizzano il proprio smartphone per leggere e modificare i file Office come i documenti di testo, i fogli di calcolo e le presentazioni. Non è necessario alcun download, dal momento che Google Docs funziona direttamente dal browser dell’iPhone, iPad o di Android, a patto ovviamente di soddisfare i requisiti minimi richiesti.

Oltre ad una grafica leggermente rinnovata, la nuova versione di Google Docs per Android e iPhone ha delle novità che faranno felici chi usa il proprio smartphone per lavoro. La prima caratteristica inedita riguarda la possibilità di organizzare e ordinare la lista dei documenti salvati nella memoria del telefono.

La seconda novità riguarda invece la possibilità di condividere con un collega in maniera semplice e immediata tutti i propri documenti, sia file Office che immagini, tramite un link o un allegato email.

Vi ricordiamo che per accedere a Google Docs è sufficiente puntare il browser mobile all’indirizzo “http://docs.google.com“. La visualizzazione dei documenti è garantita su quasi tutti i telefoni che supportano l’HTML, mentre la modifica è possibile soltanto su Android (minimo Android 2.2 Froyo) e iPhone o iPad (con iOS 3.0 o versioni successive).

Migliori offerte Adsl del momento