Apple iOS 5.0 Jailbreak Tethered tramite Limera1n

Apple iOS 5.0 è stato presentato da pochissimo dai dirigenti della casa di Cupertino, e in men che non si dica il noto hacker MuscleNerd ha fatto sapere tramite il proprio account di Twitter che è riuscito ad effettuare il Jailbreak Tethered del nuovo sistema operativo tramite l’utility Limera1n. Quest’ultima è stata rilasciata da GeoHot lo scorso ottobre, e sfrutta una falla di sistema e della memoria ROM per installare il Jailbreak Tethered.

Apple iOS 5.0 sarà disponibile pubblicamente per il download a partire dal prossimo autunno, in concomitanza con la presentazione del nuovo modello di iPhone, e nell’attesa l’hacker MuscleNerd è riuscito a procurarsi la versione Beta ed installare il Jailbreak Tethered attraverso Limera1n.

Ecco quanto dichiarato dall’hacker: “Jailbreak di iOS5 effettuato su ipt4g via limera1n + tethered boot..nessuna grande sorpresa”. Sì, anche Cydia funziona bene da un test rapido (ho installato SSH)”.

Vi ricordiamo che il Jailbreak Tethered necessita di essere installato ogni volta che si riavvia il dispositivo portatile, e questo metodo è valido soltanto con l’iPhone 4, iPhone 3GS, iPad, iPod Touch 4G e iPod Touch 3G. Per l’iPad 2 invece non ci sono ancora novità riguardo la possibilità di installare un Jailbreak di qualsiasi genere.

Effettuare il Jailbreak Tethered dell’Apple iOS 5.0 tramite Limera1n è davvero una passeggiata: scaricate dal sito ufficiale l’utility (disponibile sia in versione Windows che Mac), collegate il dispositivo portatile al PC tramite cavo USB, avviate il programma, fate clic sul pulsante “make it ra1n”, tenete premuti i tasti Power e Home e attendere il completamento della procedura di jailbreak.

Migliori offerte Adsl del momento