iPhone Jailbreak, guida aggiornamento e backup iOS

L’iPhone con Jailbreak permette di attivare moltissime funzionalità inedite nel telefono, tuttavia trattandosi di un procedimento non ufficiale non è molto semplice procedere con l’aggiornamento o il backup del sistema operativo iOS. In questa guida vediamo quindi di spiegarvi passo per passo come effettuare l’aggiornamento o il backup dell’iOS se possedete un iPhone, ma anche un iPad o iPod Touch, con installato il Jailbreak.

Molte persone fanno il backup e il ripristino dell’iPhone con Jailbreak senza considerare i possibili rischi a livello di stabilità e compatibilità del software. Se infatti è vero che un backup e ripristino alla stessa versione di iOS non dovrebbe comportare alcun problema, bisogna ricordarsi di non fare mai un ripristino ad una versione diversa di iOS. Questo perchè il Jailbreak che avete installato è nato per funzionare esclusivamente con una versione specifica di iOS. La cosa migliore è quindi cancellare tutto e fare un’installazione pulita.

Prima di procedere con il Ripristino o con l’aggiornamento del sistema operativo iOS, vi raccomandiamo di effettuare un backup completo della memoria del telefono. Per farlo potete utilizzare iTunes, MobileMe o Google Sync.

Per salvare le impostazioni e le applicazioni scaricate tramite Cydia potete utilizzare l’utility XBackup, mentre per il backup dei salvataggi dei giochi vi consigliamo il download di DataDeposit o AppBackup.

L’operazione di Ripristino di un iPhone con Jailbreak è da eseguire esclusivamente via iTunes, ed è molto importante scegliere l’opzione “Installazione di un nuovo dispositivo” invece che “Ripristino da un backup”. Una volta fatto, reinstallate il Jailbreak che avevate prima e utilizzate le utility che vi abbiamo consigliato nel paragrafo precedente per copiare i salvataggi, le impostazioni e tutte le applicazioni scaricate con Cydia.

Migliori offerte Adsl del momento