HTC smartphone Android con Bootloader sbloccato

HTC ha dato conferma sulla propria pagina di Facebook che i nuovi smartphone Android avranno il Bootloader sbloccato. La bella notizia è arrivata direttamente dal CEO della compagnia taiwanese, tale Peter Chou, il quale non ha ancora svelato quali saranno i telefoni privi del blocco del Bootloader. Si tratta comunque di una notizia davvero importante, in quanto il Bootloader sbloccato permette di installare senza problemi i firmware personalizzati, le cosiddette “ROM cucinate”, che molto spesso aggiungono tante funzionalità utili al proprio smartphone Android.

Bootloader sbloccato non più soltanto su smartphone Android targati Sony Ericsson e Motorola, ma anche HTC. A dare l’attesa notizia è stato l’amministratore delegato dell’azienda, il quale ha pubblicato su Facebook una comunicazione a riguardo:

“Abbiamo ricevuto un numero di feedback straordinariamente elevato da parte dei clienti che vogliono accedere ai bootloader sui telefoni HTC. Voglio che sappiate che vi abbiamo ascoltato. Oggi, confermo che non bloccheremo più i bootloader sui nostri dispositivi. Grazie per la passione, il sostegno e la pazienza”.

Le parole di Peter Chou avranno di sicuro fatto fare un salto di gioia agli appassionati del mondo Android, tuttavia sono da chiarire ancora un po’ di dettagli. In primis, quale sarà la procedura per installare ROM non ufficiali su smartphone HTC? E quali modelli avranno il Bootloader sbloccato? Se è sicuro che i futuri telefoni non avranno alcun tipo di blocco, lo stesso non si può dire dei modelli attualmente in commercio. Non ci resta quindi che attendere maggiori informazioni a riguardo da parte dei dirigenti di HTC.

Clicca qui se desideri avere informazioni sulle ultime novità cellulari HTC.

Migliori offerte Adsl del momento