Motorola Xoom micro Sd, come abilitarla

Erano molti gli utenti che speravano l’aggiornamento ad Android 3.1 risolvesse i problemi della micro SD, ma purtroppo questa speranza é andata in fumo: i possessori di Motorola Xoom dovranno aspettare ancora prima di vedere ufficialmente abilitata la possibilità di aumento della memoria.

Si tratta di una limitazione non trascurabile dato che ormai la possibilità di espandere la memoria tramite micro SD è diventata un must a cui risulta quasi impossibile rinunciare, vista la necessità degli utenti di immagazzinare dati di qualsiasi tipo. Se poi pensiamo che altri terminali dotati di Android 3.0 sono in grado di supportare il dispositivo di memoria aggiuntiva, questo problema potrebbe diventare una vera spina nel fianco per la casa alata.

Occorre quindi da parte della casa produttrice un aggiornamento ufficiale che abiliti in maniera definitiva e completa la possibilità di utilizzare micro SD sul tablet. Al momento Motorola ha iniziato a vendere un Camera Connection Kit, che permette perlomeno di trasferire foto da una fotocamera tramite cavo USB senza necessità di utilizzare un computer. Vediamo ulteriori possibilità non ufficiali, che pur con qualche incoveniente, permettono di abilitare lo slot micro SD.

Alcuni sviluppatori hanno creato un kernel ad hoc per l’abilitazione della memory card. Il Kernel Tiamat 1.3.0 (rilasciato dagli utenti smanettoni del forum di XDA Developers e pensato solo per i Motorola Xoom con root) mostra la memoria microSD come “sdcard2″ nel file manager, aumentando quindi di fatto la memoria disponibile, questo strumento però non viene riconosciuto da tutte le applicazioni.

I fortunati già in possesso del tablet possono quindi smanettare per abilitare la micro SD in anteprima con l’installazione del kernel Tiamat 1.3.0. Ricordiamo che seppur numerosi utenti lo abbiano provato e ne confermino il funzionamento, si tratta di un aggiornamento non ufficiale destinato senza dubbio agli esperti in materia. La redazione di Settimocell non é responsabile di eventuali malfunzionamenti in seguito ad utilizzo errato.

Migliori offerte Adsl del momento