Sony Ericsson Xperia Mini e Xperia Mini Pro, prezzo e uscita in Italia

Sony Ericsson Xperia Mini e Xperia Mini Pro sono stati finalmente svelati in maniera ufficiale dalla joint-venture nippo svedese. Si tratta dei successori diretti dei terminali pluripremiati Xperia X10 Mini e X10 Mini Pro: da essi hanno infatti ereditato il design compatto ed elegante, ma ovviamente le caratteristiche tecniche sono state aggiornate, a partire dal sistema operativo Android 2.3 Gingerbread. L’uscita in Italia del Sony Ericsson Xperia Mini e Xperia Mini Pro è prevista nel corso del terzo trimestre, ad un prezzo non ancora comunicato, ma che si manterrà sui 200 euro.

Sony Ericsson Xperia Mini e Xperia Mini Pro hanno un hardware e un design completamente identico, tranne che per un unico dettaglio: L’Xperia Mini Pro è provvisto di una tastiera slide QWERTY per una rapida e comoda digitazione dei messaggi. Il telefono inoltre ha preinstallata la suite di Office Mobile e l’antivirus McAffe per aprire e modificare documenti di ogni genere con semplicità e sicurezza.

Lo schermo di entrambi i telefoni ha una diagonale di 3 pollici, una risoluzione di 320×480 pixel, è di vetro antigraffio, supporta il multi-touch capacitivo e ha i colori ottimizzati tramite il Sony Mobile BRAVIA Engine. Il sistema operativo installato è Android 2.3 Gingerbread con interfaccia utente Timescape e integrazione completa con Facebook, non solo nell’album e nella rubrica, ma anche nel calendario e nelle app di terze parti.

Nonostante le dimensioni ridotte, gli ingegneri di Sony Ericsson sono riusciti ad inserire un hardware di tutto rispetto: il processore infatti ha una frequenza operativa di 1 Ghz, la memoria RAM è di 512 Mb, mentre quella flash interna è di 400 MB (espandibile tramite slot scheda microSD). La batteria da 1200 mAh garantisce fino a 340 ore in stand-by, 4 ore e mezza in conversazione e 29 ore in riproduzione musicale.

Sony Ericsson Xperia Mini e Xperia Mini Pro supportano il 3G, il Wifi b/g/n, il Bluetooth 2.1 con EDR e anche il GPS con l’A-GPS. La fotocamera frontale di tipo VGA è perfetta per le videochiamate, mentre quella posteriore è da 5 Megapixel con flash LED, autofocus, tecnologia Sony Exmor R (per scatti di alta qualità anche in condizioni di scarsa illuminazione) e possibilità di registrare video in alta definizione 720p.

Sony Ericsson Xperia Mini e Xperia Mini Pro arriveranno in Italia nel corso dell’estate, ad un prezzo ancora da stabilire. Ci aspettiamo comunque un prezzo di circa 200 euro per l’Xperia Mini e 250 euro per l’Xperia Mini Pro.

Migliori offerte Adsl del momento