Android Gingerbread, come installare Google Talk con videochiamate

Android Gingerbread è stato da poco aggiornato in maniera ufficiale alla versione 2.3.4, la quale oltre a risolvere alcuni bug di sistema e migliorare le prestazioni in generale, abilita la possibilità di effettuare videochiamate tramite l’applicazione preinstallata Google Talk. Al momento Android 2.3.4 Gingerbread è disponibile soltanto per i telefoni Nexus One e Samsung Nexus S, ma se non avete voglia di aspettare l’aggiornamento seguite questa guida per scoprire come installare manualmente Google Talk con le videochiamate.

Il requisito principale per procedere con l’installazione della nuova versione di Google Talk con supporto alle videochiamate via 3G, 4G e Wifi è avere uno smartphone equipaggiato con Android 2.3 Gingerbread o superiore. Inoltre, serve che il telefono abbia i privilegi di ROOT installati.

Dal momento che la procedura che vi spieghiamo qui di seguito non è supportata ufficialmente da Google, la redazione di SettimoCell non si assume alcuna responsabilità su possibili problemi a livello hardware e software del telefono. Vi raccomandiamo inoltre di effettuare un backup completo prima di procedere con l’installazione manuale di Google Talk.

La prima cosa da fare è scaricare questo file ZIP compresso e copiarlo nella root (cartella principale) della memoria SD del vostro telefono Android. Utilizzate quindi l’app ROM Manager per installare Google Talk dal file ZIP precedentemente copiato ed infine riavviate il terminale per rendere effettive le modifiche.

Migliori offerte Adsl del momento