Samsung Galaxy Tab con schermo AMOLED nel 2012

Samsung Galaxy Tab è il nome della famiglia di tablet Android del colosso sud coreano, e secondo quanto dichiarato da recente da uno dei dirigenti dell’azienda, soltanto nel 2012 arriverà sul mercato un tablet con display AMOLED. Per quest’anno bisogna quindi accontentarsi dei tradizionali display LCD, in quanto gli elevati costi di produzione degli schermi AMOLED hanno costretto a rimandare al 2012 il debutto di questa tecnologia nel settore dei tablet PC.

Quest’anno non verrà commercializzato alcun tablet Android con tecnologia AMOLED, ma le cose potrebbero cambiare a partire dal 2012. I processi produttivi migliorano sempre di più, ed è lecito aspettarsi una diminuzione dei costi di produzione dei display AMOLED nel corso dei prossimi mesi, giusto in tempo per la nuova generazione di tablet Samsung Galaxy Tab.

Nell’attesa, entro la fine dell’anno verranno rilasciati sul mercato mondiale, Italia compresa, ben quattro modelli di Samsung Galaxy Tab: il primo è il Galaxy Tab 10.1v, tablet con display multi-touch capacitivo da 10.1 pollici e che dovrebbe essere presto commercializzato in esclusiva con Vodafone, ad un prezzo di 499 euro per la versione Wifi con 16 GB di memoria interna, sistema operativo Android 3.0 Honeycomb e chipset NVIDIA Tegra 2 con processore dual core da 1 Ghz.

A fine giugno sarà il turno del Samsung Galaxy Tab 10.1 Ultraslim, mentre nel corso dell’estate arriverà la versione più compatta Galaxy Tab 8.9, con schermo da 8.9 pollici e un prezzo di partenza di 469 euro con memoria da 16 GB. In autunno infine è previsto il rilascio sul mercato della seconda generazione del Galaxy Tab 7, tablet con display da 7 pollici e sistema operativo Android 3.0 Honeycomb.

Migliori offerte Adsl del momento