Apple iOS 4.3.1, guida Jailbreak tramite Pwnage Tool 4.2

L’Apple iOS 4.3.1 è stato rilasciato da pochissimi giorni dai tecnici della casa di Cupertino, e in men che non si dica è stato reso disponibile un aggiornamento dell’utility Pwnage Tool che permette di effettuare in maniera semplice e veloce il Jailbreak Tethered del sistema operativo. In questa guida vi spieghiamo passo passo come effettuare il Jailbreak Tethered dell’Apple iOS 4.3.1 attraverso l’utility Pwnage Tool 4.2.

Per chi non lo sapesse, il Jailbreak di tipo Tethered necessita di essere reinstallato ogni volta che si riavvia il dispositivo. Vi ricordiamo inoltre che l’operazione di Jailbreak non è ufficialmente supportata da Apple, pertanto la redazione di SettimoCell non si assume alcuna responsabilità a riguardo.

Per procedere con l’installazione del Jailbreak Tethered dell’iOS 4.3.1 è necessario avere: Pwnage Tool 4.2, il firmware originale dell’iOS 4.3.1, iTunes 10.2.1, Mac OS X, Universal Ramdisk Fixer e l’utility TetheredBoot.

La prima cosa da fare è scaricare da questo collegamento il bundle di Pwnage Tool ed estrarlo in una cartella a piacimento. Scaricate quindi il file compresso di Pwnage Tool 4.2 e copiate tutto il contenuto del file nella cartella Applications, presente all’interno della cartella precedentemente creata. Sovrascrivete i vecchi file con i nuovi nel caso compaia l’avviso.

Una volta fatto, avviate l’utility Pwnage Tool 4.2, selezionate Expert Mode, scegliete quindi il vostro dispositivo (iPhone, iPad o iPod Touch) e seguite le semplici istruzioni su schermo per completare l’operazione.

Migliori offerte Adsl del momento