Windows Phone 7 aggiornamento, come scaricarlo

Windows Phone 7 accoglie il primo aggiornamento, non introduce novità importantissime ma soprattutto sembra che lo scopo principale sia preparare il terminale al prossimo update, più consistente e profondo. Il download dell’aggiornamento è disponibile collegando il cellulare al pc con gli appositi software.

Si tratta di un aggiornamento propedeutico, quindi, all’arrivo di NoDo e Mango, i due update veri e propri di Windows Phone 7, il cui rilascio è previsto per entrambi entro il 2011. Il primo, NoDo, dovrebbe arrivare a breve, integrerà il Copia e Incolla e alcuni strumenti di geolocalizzazione per reti CDMA oltre a risolvere alcuni bug.

Il secondo aggiornamento si chiamerà Mango, per il cui rilascio dovremo attendere qualche mese, l’update introdurrà il supporto al controllo tramite gesture, la versione mobile di Internet Explorer 9 con il supporto all’HTML 5 e a Silverlight ed eventuali altre migliorie e risoluzione bug.

L’aggiornamento appena rilasciato non può essere scaricato via OTA, é necessario collegare il nostro smartphone Windows 7 al pc oppure al Mac rispettivamente con Zune Software o WP7 connectore for MAC e seguire le istruzioni che compaiono.

Sono stati rilevati casi in cui il cellulare si blocca verso la fine dell’aggiornamento (una sorta di “congelamento” al 99%), non preoccupatevi, basta utilizzare qualche accortezza: se il blocco persiste per più di mezz’ora, per non rovinare il telefono e farlo ritornare operativo, seguiamo questi semplici quanto importanti passi:

– disconnettiamo il cellulare dal computer,
– togliamo la batteria,
– reinserire la batteria e riaccendere il cellulare.

A questo punto la stessa Microsoft consiglia di non riprendere l’update finché questo non invia una nuova notifica di aggiornamento disponibile, cosa che avviene dopo 3 giorni circa.

Nel frattempo i tecnici Microsoft stanno esaminando cause e possibili risoluzioni del problema e consiglia come ultima risorsa, nel malaugurato e raro caso in cui il reset con rimozione della batteria non dovesse funzionare, di consultare la documentazione relativa alla procedura per effettuare l’hard reset (ovvero il ripristino di fabbrica) del cellulare. Ovviamente se anche in questo caso il problema non dovesse risolversi, occorre rivolgersi al rivenditore e far valere la propria garanzia.

Il blocco del telefono durante l’aggiornamento si è però dimostrato raro e sembra che il problema sia limitato ad alcuni specifici device Samsung OMNIA 7 con firmware JI9 e JJ4.

Migliori offerte Adsl del momento