HTC Freestyle, prezzo e recensione

HTC Freestyle è uno smartphone di fascia medio-bassa prodotto dall’azienda taiwanese e che si differenzia dalla concorrenza non solo per il prezzo di vendita, soltanto 100 dollari tramite contratto di due anni, ma anche per la presenza del sistema operativo Brew Mobile OS, sviluppato da Qualcomm e personalizzato da HTC tramite la ben nota interfaccia utente Sense. Il telefono è stato presentato ufficialmente un mese fa al CES 2011 di Las Vegas, ma soltanto oggi AT&T, uno dei principali operatori telefonici statunitensi, ha svelato i piani riguardo il prezzo e la disponibilità dell’HTC Freestyle.

L’operatore statunitense AT&T ha oggi comunicato che l’HTC Freestyle sarà disponibile per la vendita nei negozi americani dal 13 Febbraio ad un prezzo di 100 dollari con un contratto biennale.

HTC Freestyle è uno smartphone di fascia medio-bassa, dotato di un processore di 500 Mhz ed equipaggiato con il sistema operativo open-source Brew Mobile OS. Lo schermo touch capacitivo ha una diagonale di 3.2 pollici e una risoluzione di 320 x 480 pixel, mentre l’interfaccia utente è l’ormai collaudata HTC Sense con supporto nativo ai widget nella schermata principale.

Nonostante il basso prezzo di vendita, il telefono dispone di una fotocamera posteriore da 3.2 Megapixel, GPS, Bluetooth, radio FM, browser web HTML e diverse applicazioni presintallate, come per esempio Friendstream per l’accesso diretto ai social network Facebook e Twitter. Attendiamo prossime notizie sullo sbarco del telefonino in Italia e sul prezzo applicato nel Belpaese!

Migliori offerte Adsl del momento