Samsung Nexus S, benchmark prestazioni firmware CyanogenMod 7

Il Samsung Nexus S è stato oggetto di un nuovo benchmark per valutarne le prestazioni generali con il firmware modificato CyanogenMod 7, appena rilasciato dal team di sviluppo. Per chi non lo sapesse, CyanogenMod è senza dubbio il custom firmware più famoso e completo di tutta la scena Android. La nuova versione 7 è basata interamente su Android 2.3 Gingerbread e include diverse migliorie rispetto alle precedenti versioni, e gli ottimi risultati del Samsung Nexus S nel benchmark Quadrant Standard Edition ne sono la conferma.

Il custom firmware CyanogenMod viene sempre rilasciato in due versioni: una ufficiale e stabile, ovvero priva di bug e crash di sistema, e un’altra chiamata Nightly Version che è ancora in via di sviluppo e richiede un certo periodo di testing, in modo che il team di sviluppo riesca a risolvere tutti i bug riscontrati dagli utenti.

CyanogenMod 7 è disponibile per diversi smartphone Android, tra i quali possiamo trovare il Desire, il Nexus One, il Legend e tanti altri ancora. Per la lista completa dei terminali supportati, seguite questo collegamento, mentre se vi interessa provare CyanogenMod 7 Nightly Version in anteprima, puntate il vostro browser web su questa pagina e scaricate l’archivio compresso compatibile con il vostro telefono.

Il benchmark, effettuato dai colleghi di Android Community e basato sul test Quadrant Standard Edition (disponibile nell’Android Market), ha visto il terminale Samsung Nexus S al primo posto della classifica, con un punteggio di ben 1717 punti. Troviamo quindi il Nexus One con circa 1250 punti e a seguire gli altri smartphone Android di fascia alta, come il Motorola Droid X, il Samsung Galaxy S e l’HTC Desire.

Migliori offerte Adsl del momento