Nuovi sensori fotografici da 16 MP per smartphone

Nuovi sensori fotografici da 16 Megapixel sono in arrivo per i futuri smartphone di fascia alta, non importa se equipaggiati con Android, Windows Phone 7, Blackberry, Symbian o iOS. La notizia arriva direttamente dal lontano Sol Levante, dove la compagnia Renesas di Tokyo ha appena comunicato alla stampa che a partire dal prossimo marzo inizierà la distribuzione dei chip CE150 per il rendering delle foto a 16 Megapixel ai maggiori produttori mondiali di telefonia mobile.

I nuovi sensori fotografici da 16 Megapixel per smartphone permetteranno quindi di scattare tramite il proprio cellulare delle foto ad altissima risoluzione. Il chip CE150 è prodotto interamente dalla compagnia giapponese Renesas e, secondo quanto comunicato dai portavoce dell’azienda, è in grado di garantire foto da 16 Megapixel ad alta qualità e video da 13 Megapixel con risoluzione fullHD 1080p. Il chip inoltre è molto più veloce nel rendering delle immagini, fino a cinque volte di più rispetto alle soluzioni attuali.

“The CE150 makes it possible to achieve high-speed continuous image shooting, which is demanded in high-end cameras offering top-picture quality. In addition, advances in noise-reduction technology are realized in the CE150 CMOS image sensor.”

La compagnia nipponica ha già inviato alcuni samples del chip CE150 a diversi produttori di telefonia mobile, ed è quindi lecito attendersi nel corso dei prossimi mesi dei nuovi smartphone dotati appunto di sensore fotografico da 16 Megapixel ad elevate prestazioni. La produzione in massa del chip dovrebbe cominciare nel giro di qualche settimana, e si prevede una produzione di circa 1 milione di unità al mese.

Migliori offerte Adsl del momento