Samsung Nexus S overclock del processore fino a 1.3 Ghz

Samsung Nexus S è stato oggetto di un overclock del processore fino alla frequenza di 1.3 Ghz, ovvero 300 Mhz in più rispetto alla frequenza originale. I redattori del sito Androidcommunity hanno installato nel Samsung Nexus S un kernel modificato, grazie al quale è stato possibile raggiungere tale risultato con successo. Per l’occasione, sono stati eseguiti dei test a riguardo ed è stato anche registrato un video che testimonia l’aumento prestazionale in seguito all’overclock del processore.

Il gruppo di sviluppatori Team Whiskey ha da poco reso disponibile la ROM Trinity 1.3 per il Samsung Nexus S, in grado di cambiare le frequenze di lavoro del terminale e quindi eseguire un vero e proprio overclock del sistema in generale. Il sito web Androidcommunity ha installato tale ROM in un Nexus S di prova, e i risultati li potete vedere direttamente in questo video.

Grazie infatti all’overclock di 1.3 Ghz del processore e all’aumento del voltaggio della memoria da 1.2V a 1.4V, il sistema operativo Android è molto più reattivo, le applicazioni sono più veloci e anche i giochi godono di diversi miglioramenti. Vi ricordiamo però che l’operazione di overclock può mettere a serio rischio la stabilità del telefono a causa del surriscaldamento dei componenti.

Migliori offerte Adsl del momento