Google Maps Mobile 5.0 per Android, ecco le novità

Google Maps Mobile 5.0 per Android introdurrà diverse novità di rilievo, come il supporto alla creazione di contenuti vettoriali e alla navigazione offline, ovvero che non necessita di connessione dati Internet, l’ideale per quando si è all’estero e si vogliono evitare le salatissime tariffe dati in roaming. Il vice presidente di Google, Andy Rubin, nel corso della presentazione del Samsung Nexus S e di Android 2.3 “Gingerbread” ha mostrato anche in anteprima alcune caratteristiche del futuro Google Maps Mobile 5.0 per Android. Vediamo assieme le principali novità dell’applicazione.

Come riportato dall’autorevole sito web Engadget, la presentazione di Google Maps Mobile 5 per Android è avvenuta in tempo reale sul nuovo tablet di Motorola, tale MotoPad. Quest’ultimo era equipaggiato con il sistema operativo Android 3.0 HoneyComb, ma siamo convinti che il futuro Google Maps Mobile 5.0 sarà in grado di avviarsi anche sulle versioni precedenti di Android.

La prima novità che balza subito all’occhio è il passaggio dalle immagini statiche ai contenuti vettoriali realizzati in 3D. Grazie a quest’ultimi, il rendering della scena sarà molto più veloce, verranno impiegate meno risorse e ci sarà anche un notevole risparmio in termine di spazio e download dei dati.

La seconda novità importante di Google Maps Mobile 5.0 per Android è la cache automatica, una sorta di navigazione offline: purtroppo non sarà possibile scaricare i pacchetti delle nazioni come invece accade con altri navigatori GPS, tuttavia l’applicazione salverà in memoria i dati dei luoghi maggiormente visitati, in modo da garantirne la navigazione satellitare anche quando il traffico dati è disabilitato. Per il momento Google Maps Mobile 5.0 è compatibile con i terminali Galaxy S, Droid, Droid X, Droid 2, Droid Incredible, Evo, Nexus S, G2.

Migliori offerte Adsl del momento