Nintendo 3DS forse con funzione di videochiamata

La console portatile Nintendo 3DS, in arrivo il prossimo febbraio in Giappone ad un prezzo di 25.000 yen, forse avrà inclusa la funzione di videochiamata. Si tratta di un’indiscrezione non confermata ma che arriva direttamente dall’autorevole sito web IGN, nel quale viene spiegato che la casa di Kyoto non ha ancora svelato tutte le funzionalità della sua futura console portatile. Con più di 70 titoli in lavorazione, il Nintendo 3DS è nell’interesse di moltissimi sviluppatori, complice soprattutto il successo mondiale che ha avuto, e sta ancora avendo, la console Nintendo DS.

Il mercato dei videogiochi su console portatili però è cambiato rispetto a cinque anni fa. Rispetto a ieri, oggi non esiste solo Sony come concorrente, ma anche Apple con l’iPhone, l’iPad e l’iPod Touch. E proprio per questo motivo la compagnia di Kyoto potrebbe includere nel Nintendo 3DS la funzione di videochiamata, in modo da non rimanere indietro con quanto offre la concorrenza.

Sony offre già da tempo la possibilità di effettuare videochiamate gratuite con la PSP e un apposito software, mentre Apple ha introdotto da poco la funzione Facetime, grazie alla quale videochiamare gratis i possessori di iPhone, iPad, iPod Touch e iMac.

Per il momento sappiamo che la console Nintendo 3DS avrà due processori ARM11 da 266Mhz, una scheda video da 133 Mhz, 4MB di memoria dedicata VRAM, 64mb di memoria RAM e 1.5Gb di memoria flash interna. Presente inoltre un display 3d autostereoscopico, una fotocamera frontale e due posteriori per lo scatto di foto (e forse la ripresa di video) in 3D.

Migliori offerte Adsl del momento