Motorola Defy recensione e prezzo dello smartphone waterproof

Motorola Defy è il nuovo smartphone waterproof dell’azienda statunitense. Equipaggiato con il sistema operativo Android 2.1, il Motorola Defy si differenzia dalla concorrenza per la resistenza ai liquidi, urti, polvere e graffi di ogni genere. Il form factor è quello standard dei cellulari Android, con un ampio schermo full touch capacitivo, quattro tasti funzione retroilluminati e una fotocamera posteriore da 5 Megapixel con autofocus e flash LED.

Vediamo assieme tutte le caratteristiche tecniche di questo interessante prodotto, previsto in Italia entro Natale ad un prezzo non ancora comunicato, ma che dovrebbe aggirarsi intorno ai 350 euro, come nella vicina in Germania.

Certificato IP67, il nuovo Motorola Defy è in grado di resistere fino ad un metro sott’acqua per massimo 30 minuti. Il sistema operativo installato è Android 2.1, e probabilmente nei primi mesi del 2011 verrà reso disponibile l’aggiornamento ad Android 2.2. Sono supprotate le frequenze GSM Quadband 850/900/1800/1900, EDGE/GPRS Classe 12 e UMTS/HSDPA Dualband 900/2100 MHz fino a 7,2 Mbps in download e 2 Mbps in upload.

Il display del Motorola Defy è antiriflesso, supporta la tecnologia multi-touch capacitivo, ha una diagonale di 3.7 pollici e una risoluzione di 480×854 pixel. Il processore centrale è un TI OMAP3610 con frequenza di 800MHz, l’acceleratore grafico 3D è un chip Power VR SGX530, la memoria RAM ha un quantitativo di 512MB, mentre la ROM è di 2GB, espandibile fino a 32GB tramite slot scheda microSD.

Sono presenti i moduli GPS con a-GPS e bussola digitale, Bluetooth 2.1 con EDR, WiFi 802.11 b/g/n, microUSB 2.0, interfaccia utente MotoBlur e jack cuffie standard da 3.5mm. L’arrivo del Motorola Defy è previsto in Italia entro Natale, mentre non si sa ancora nulla sul possibile prezzo.

Migliori offerte Adsl del momento