Come creare suonerie personalizzate per iPhone

Come si possono creare suonerie personalizzate per l’Apple iPhone? Se avete un terminale con installato il jailbreak, potete farlo semplicemente installando l’applicazione non ufficiale Ringtone Designer Free, altrimenti è necessario utilizzare il programma iTunes su PC e sincronizzare il telefono in un secondo momento. In questo articolo vi spiegheremo in maniera dettagliata come creare suonerie personalizzate per Apple iPhone tramite iTunes per Windows e per Mac.

Per inserire suonerie personalizzate nel proprio Apple iPhone, la prima cosa da fare è scaricare dal proprio PC (sia Windows che Mac) la versione più aggiornata di iTunes. Successivamente bisogna avviare tale programma e selezionare dalla libreria musicale la canzone che ci interessa trasformare in suoneria personalizzata. Fate clic col tasto destro del mouse sul nome della canzone e selezionate “Informazioni”. Una volta aperta la schermata riassuntiva del file, cliccate sulla scheda “Opzioni” e scegliete il tempo di inizio e fine della suoneria. Attenzione a non fare una suoneria più lunga di 40 secondi, in quanto non sarebbe compatibile con l’Apple iPhone.

Dopo aver selezionato il tempo personalizzato, chiudete la finestra, fate di nuovo click col tasto destro sul nome della canzone e scegliete la conversione in formato AAC. Attendete qualche istante per la creazione del nuovo file, e una volta terminato il processo spostate il file musicale sul desktop e cancellatelo dalla libreria iTunes.

Se utilizzate Windows come sistema operativo, abilitate la visualizzazione delle estensioni dei file (Pannello di Controllo > Opzioni Cartella > “Nascondi estensioni per i tipi di file conosciuti”), cambiate l’estensione del file musicale da “m4a” a “m4r”, ed infine spostate il file in iTunes per averlo direttamente nella sezione “Suonerie“, pronto per essere sincronizzato con l’iPhone. Se invece possedete un PC Mac, quando spostate il file da iTunes dovete selezionare “Mantieni documento” anzichè “Sposta”. Cambiate l’estensione del file da “m4a” a “m4r” e reinseritelo nella libreria di iTunes facendo doppio click sul file.

Migliori offerte Adsl del momento