Palm Mansion smartphone Web OS 2.0 senza tastiera QWERTY

Palm Mansion sarà il primo smartphone full touch realizzato da Palm e HP e che sarà equipaggiato con il nuovo sistema operativo Web OS 2.0. Rispetto alle prime indiscrezioni trapelate su Internet, Palm ha dato conferma che il nuovo Palm Mansion sarà privo di una tastiera slide di tipo QWERTY, basandosi quindi completamente sul display multi-touch per la scrittura di messaggi di vario genere.

Il nuovo smartphone Palm Mansion, rispetto ai precedenti modelli Palm Pre e Palm Pre Plus, sarà privo di una tastiera slide di tipo QWERTY, affidandosi alla tastiera virtuale dello schermo multi-touch per la scrittura dei messaggi SMS, MMS e di posta elettronica.

Secondo le ultime indiscrezioni provenienti da diverse fonti affidabili, Palm Mansion dovrebbe avere un display con diagonale di 3.7 pollici e risoluzione di 800×480 pixel. Le indiscrezioni vedono anche possibile la presenza del rinnovato sistema operativo WebOS 2.0, il quale porterà diverse novità dal punto di vista dell’interfaccia, della multimedialtà e della gestione degli account di posta elettronica.

Prima dell’acquisizione di Palm da parte del colosso HP, i dirigenti dell’azienda americana avevano intenzione di presentare quattro nuovi modelli con WebOS 2.0, ed è probabile che dopo il Palm Mansion verranno svelati pian piano dei nuovi modelli, forse anche con tastiera slide di tipo QWERTY. Ancora nessun dettaglio riguardo il prezzo e la disponibilità in Italia del Palm Mansion, ma siamo certi che nelle prossime settimane ne sapremo di più a riguardo.

Migliori offerte Adsl del momento