Apple: nuova tecnologia per il riconoscimento dei volti in iOS

Apple ha da poco acquisito la società svedese Polar Rose, azienda specializzata nello sviluppo di tecnologie per il riconoscimento facciale. Grazie a tale acquisizione, la casa di Cupertino potrà includere in futuro nel proprio sistema operativo iOS (iPhone, iPad e iPod Touch) degli strumenti per il riconoscimento automatico dei volti in diverse applicazioni, come il Web, l’album fotografico e video.

Con l’acquisizione della società Polar Rose, Apple si è aggiudicata l’esclusiva di tutte le future tecnologie sviluppate dalla compagnia svedese riguardanti il riconoscimento facciale delle persone. Polar Rose attualmente offre diversi prodotti basati sul riconoscimenti dei volti, come per esempio FaceCloud, che riconosce i volti delle persone attraverso dei servizi web (simile a quanto avviene con Facebook), e FaceLib, applicazione che introduce il riconoscimento dei volti nelle foto scattate con i cellulari.

La società Polar Rose è diventata famosa grazie all’applicazione Recognizr, disponibile anche per Android, la quale permette di scattare delle foto alle persone e riconoscerle in un secondo momento anche quando si gira un video. Non solo, il programma Recognizr è in grado di abbinare automaticamente i volti delle persone alle icone dei social network più famosi, come Facebook e Twitter, offrendo informazioni sul profilo, nickname degli account creati, numero di cellulare (se disponibile) e tanto altro ancora.

Una tecnologia simile è già utilizzata in iPhoto di Apple, ma con l’acquisizione di Polar Rose sarà molto probabile l’arrivo del riconoscimento dei volti in tutti i dispositivi portatili dotati di iOS. Vi lasciamo ad un Video che illustra il funzionamento di Recognizr.

Migliori offerte Adsl del momento